Questo articolo è stato letto 3 volte

Obbligo della preventiva segnalazione dell’apparecchio di rilevamento della velocità – DL 117/2007 – estensione a tutte le postazioni di controllo
Cassazione sez. II Civile, 22/6/2011 n. 13727

obbligo-della-preventiva-segnalazione-dellapparecchio-di-rilevamento-della-velocit-dl-1172007-estensione-a-tutte-le-postazioni-di-controllocassazione-sez-ii-civile-2262011-n-13727.gif

L’obbligo della preventiva segnalazione dell’apparecchio di rilevamento della velocità previsto, in un primo momento, dall’art. 4 del d.l. n. 121 del 2002, conv. nella legge n. 168 del 2002, per i soli dispositivi di controllo remoto senza la presenza diretta dell’operatore di polizia, menzionati nell’art. 201, comma 1-bis, lett. f), del codice della strada, è stato successivamente esteso, con l’entrata in vigore dell’art. 3 del d.l. n. 117 del 2007,a tutte le postazioni di controllo, ma tale obbligo riguarda solo gli accertamenti eseguiti a partire dalla data della sua entrata in vigore e non è retroattivo.

Leggi la sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *