Questo articolo è stato letto 0 volte

Autoveicoli commerciali, specchietti retrovisori ed angolo cieco
L’approfondimento a cura di P. Villani (Politecnico di Milano, D.I.I.A.R. Infrastrutture viarie – www.polnews.it)

autoveicoli-commerciali-specchietti-retrovisori-ed-angolo-ciecolapprofondimento-a-cura-di-p-villani-politecnico-di-milano-d-i-i-a-r-infrastrutture-viarie-www-polnews-it.jpg

Nel solo anno 2009 in Italia vi sono stati 12.844 incidenti dovuti al fatto che i conducenti hanno manovrato in retrocessione o conversione senza osservare perfettamente gli specchietti retrovisori e questo ha comportato il decesso di 144 persone ed infortuni per altre 16.152: tra i conducenti che hanno innestato la retromarcia causando incidenti stradali, 5.137 lo hanno fatto per immettersi nel flusso della circolazione, 2.999 per svoltare a sinistra (passaggi carrabili, distributori, ecc.), 776 per fermarsi o sostare irregolarmente e 3.932 per cause ignote. Nell’83,4% dei casi questi incidenti si sono verificati nelle strade urbane.
Molto spesso i conducenti dichiarano di non essersi avveduti del possibile incidente poiché l’altro veicolo oppure il pedone (16,6% dei casi) risultava essere nel cosiddetto “angolo cieco”…

Continua a leggere l’approfondimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *