Questo articolo è stato letto 0 volte

Repubblica di Moldova. Accordo di modifica e aggiornamento dell’Accordo in materia di conversione di patenti di guida firmato a Roma il 27 novembre 2003. La circolare del Ministero

repubblica-di-moldova-accordo-di-modifica-e-aggiornamento-dellaccordo-in-materia-di-conversione-di-patenti-di-guida-firmato-a-roma-il-27-novembre-2003-la-circolare-del-ministero.jpg

Con Circolare prot. n. 4586/M340 del 02.11.2004 questa Direzione ha diramato l’Accordo di reciprocità in materia di conversione di patenti di guida tra l’Italia e la Moldova firmato a Roma il 27 novembre 2003 fornendo le relative istruzioni operative. A seguito di variazioni normative di settore intervenute nei due Paesi ed in particolare nella Repubblica di Moldova, si è ritenuto necessario effettuare un aggiornamento agli allegati tecnici del predetto Accordo.

Tale aggiornamento, definito di comune intesa tra quest’Amministrazione, le autorità moldave e il Ministero degli Affari Esteri, è stato effettuato mediante uno scambio di Note Verbali tra i due Paesi ed entrerà in vigore il 12 settembre 2011, come comunicato dal predetto Ministero degli Affari Esteri. Per completezza si allega la Nota Verbale del Ministero degli Affari Esteri italiano (all. 1) che unitamente alla Nota Verbale di risposta di uguale tenore dell’Ambasciata moldava costituiscono l’Accordo di aggiornamento. Pertanto dalla predetta data del 12 settembre 2011 gli allegati tecnici all’Accordo in vigore, ossia le tabelle di equipollenza e l’elenco dei modelli di patenti di guida, dovranno essere sostituiti dai nuovi. Il nuovo elenco di modelli di patenti di guida individua non più uno ma due modelli di patenti moldavi da riconoscere ai fini della conversione in Italia.

Ne consegue che gli Uffici della Motorizzazione potranno accettare anche richieste di conversione di patenti di guida moldave redatte sul modello approvato con decisione Governativa del 07.10.2008, precedentemente non contemplato nell’elenco dei modelli di patenti di guida. Per agevolare le operazioni di conversione si trasmettono le copie dei due modelli di patente moldava individuati nel nuovo elenco di modelli. In detto elenco è contemplato sia il modello già convertibile, approvato con Decisione Governativa del 20.11.1995 (all 2), e il più recente, approvato con Decisione Governativa del 07.10.2008, (all. 3). Di quest’ultimo si trasmette anche la relativa traduzione…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *