Questo articolo è stato letto 0 volte

Pubblicato in G.U. il D.Lgs. 1/9/2011, n. 150, recante “Disposizioni complementari al codice di procedura civile in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione, ai sensi dell’articolo 54 della legge 18 giugno 2009, n. 69”

pubblicato-in-g-u-il-d-lgs-192011-n-150-recante-disposizioni-complementari-al-codice-di-procedura-civile-in-materia-di-riduzione-e-semplificazione-dei-procedimenti-civili-di-cognizione.jpg

I ricorsi giurisdizionali avverso le ordinanze che dispongono sanzioni amministrative o la sola confisca, ovvero avverso i verbali del codice della strada, presentati dal 6 ottobre 2011 saranno soggetti al nuovo rito. Quelli presentati prima di tale data continuano ad essere disciplinati dagli articoli 204-bis e 205 del codice della strada, nonché dagli articoli 22, 22-bis e 23 della legge 24.11.1981, n. 689 (G. Carmagnini).

Leggi il decreto legislativo

Consulta lo speciale dedicato alla “Riforma del contenzioso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *