Questo articolo è stato letto 1 volte

Animazione grafica: sicurezza stradale e nuove tecnologie

Nel 2009 più di 35.000 persone sono morte sulla strade europee. Un numero alto, ma comunque diminuito di un terzo dal 2001. E che l’UE vuole ridurre ancora, dimezzandolo entro il 2020. “Molto è stato fatto, ma troppa gente ancora non realizza i rischi che si corrono sulla strada”, ammette Dieter-Lebrecht Koch, responsabile per il Parlamento della relazione sulla sicurezza stradale 2011-2020. Le nuove tecnologie possono contribuire a salvare molte vite. Ecco come.

Guarda il video

Fonte: europarl.europa.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *