Questo articolo è stato letto 14 volte

Incidente provocato da cani: il proprietario o detentore dell’animale è tenuto a controllarlo in ogni momento, pena la sua responsabilità. Cassazione sez. IV Penale, 14/9/2011 n. 3470

incidente-provocato-da-cani-il-proprietario-o-detentore-dellanimale-tenuto-a-controllarlo-in-ogni-momento-pena-la-sua-responsabilit-cassazione-sez-iv-penale-1492011-n-34.jpg

Il proprietario o detentore di un cane è tenuto a controllarlo in ogni momento, al fine di evitare che si creino situazioni di pericolo per i terzi ed è in particolare tenuto a controllare i movimenti e gli spostamenti dell’animale, a prescindere da una sua aggressività già acclarata, ben potendo l’animale rivelarsi pericoloso per le particolari situazione; qualora un incidente stradale sia determinato dalla presenza sulla pubblica via di un animale incustodito che, investito, provochi lo sbandamento di un veicolo, va addebitata al proprietario dell’animale medesimo la responsabilità del fatto per omessa custodia, sia pure, eventualmente, con il concorso di colpa della persona offesa ove questa, non si sia accorta tempestivamente dell’ostacolo prevedibile ed evitabile.

Leggi la sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *