Questo articolo è stato letto 3 volte

Non è consentito l’uso di autovelox nelle strade extraurbane secondarie. La legge demanda al prefetto l’individuazione delle strade, diverse dalla autostrade o dalle extraurbane principali, nelle quali non è possibile il fermo di un veicolo. La sentenza della Cassazione

non-consentito-luso-di-autovelox-nelle-strade-extraurbane-secondarie-la-legge-demanda-al-prefetto-lindividuazione-delle-strade-diverse-dalla-autostrade-o-dalle-extraurbane-principal.jpg

Cassazione sez. II Civile, 15/11/2011 n. 23882

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *