Questo articolo è stato letto 0 volte

Bari- Non ha il biglietto e fugge per non pagare. Bloccato un 19enne: picchia un vigile

Arrestato in piazza Moro dopo il controllo sul bus. Era a bordo di un mezzo tra Japigia e Poggiofranco

 

Sorpreso senza biglietto, scappa dall’autobus e, per sfuggire alla multa, picchia vigile e controllore. Un 19enne, rappresentante porta a porta, è stato arrestato dalla polizia municipale in piazza Moro. Il ragazzo, con precedenti penali per reati contro la pubblica amministrazione, è accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Alle 13 durante un controllo a bordo del bus della linea 2 che collega Japigia a Poggiofranco, un dipendente dell’Amtab ha avvicinatoi il 19enne chiedendogli di esibire il ticket.

 

LA VICENDA – Il passeggero era sprovvisto del biglietto e per la contestazione della multa ha rifiutato di dare i documenti. A quel punto un vigile urbano in servizio nella zona ha notato il trambusto sul mezzo fermo al capolinea ed è intervenuto. Anche all’agente il 19enne ha opposto resistenza e, fingendo di arrendersi, ha fornito false generalità. Non appena sceso dall’autobus, il giovane è scappato in direzione piazza Umberto. Vigili e controllore lo hanno inseguito. Ma una volta bloccato, per sottrarsi ancora all’identificazione, ha sferrato pugni e testate contro gli operatori. È arrivata un’altra pattuglia di polizia municipale. A quel punto per il delinquente non c’era più via di uscita. È stato portato al comando e arrestato. Nella colluttazione il vigile e il controllore sono rimasti feriti. Sono stati trasportati in ospedale al pronto soccorso del Policlinico: se la caveranno in una decina di giorni.

 

Fonte: corrieredelmezzogiorno.corriere.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *