Questo articolo è stato letto 0 volte

Sicurezza stradale: i risultati di Icarus presentati a Roma

I risultati conclusivi del Progetto Icarus (Inter cultural approaches for road users safety) presentati nello scorso settembre a Bruxelles presso la sede del Parlamento europeo verranno illustrati oggi a Roma.

La presentazione dell’evento avverrà in due momenti: il primo incontro si terrà alle 17,30 presso l’aula magna della Facoltà di medicina e psicologia della Sapienza, dove verranno illustrati i risultati della Progetto di ricerca e la presentazione dei profili di rischio e dove verranno premiate le tre scuole che hanno partecipato al concorso legato all’11^ edizione del progetto Icaro dal tema “Incidente stradale causalità o violenza?”.
I prodotti realizzati dai ragazzi sono brevi spot sulla sicurezza stradale della durata di qualche minuto.

.Alle 20,30 invece, presso il cinema The Space Moderno, sarà proiettato il film “Young Europe”.

Il progetto, lanciato nel 2009 dal ministero dell’Interno, dal capo della polizia Antonio Manganelli e dal vice presidente della Commissione europea Antonio Tajani, ha come scopo quello di costruire in Europa una rete di ricercatori, educatori e operatori di polizia, per individuare i profili di rischio nei giovani guidatori.

Il programma di ricerca, proposto dalla polizia stradale e dalla Facoltà di medicina e psicologia dell’Università Sapienza di Roma, ha coinvolto 14 Paesi e ha preso in esame 12 mila giovani; dall’analisi dei dati è emerso lo stile di guida e i comportamenti sbagliati alla guida attraverso un percorso fatto di esperienze pratiche, esercizi e simulazioni.

Il Programma ha previsto la realizzazione di un film dal titolo “Young Europe”, costruito sulla base dei profili di rischio emersi dalla ricerca e girato in Francia, Irlanda, Italia e Slovenia.
La pellicola racconta le vite spensierate di tre protagonisti cambiate dalla brutale esperienza dell’incidente stradale.

Fonte: www.poliziadistato.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *