Questo articolo è stato letto 3 volte

Concorso per comandante dei vigili urbani a Sant’Agata dei Goti, dodici indagati

Sono dodici le persone che compaiono nell’avviso di conclusione dell’inchiesta, diretta dal sostituto procuratore Antonio Clemente e condotta dai carabinieri della locale Stazione, sul concorso per comandante della polizia municipale di Sant’Agata dei Goti.

L’ipotesi di reato prospettata è quella di abuso d’ufficio, relativa a fatti che risalgono al 2009. Nel mirino degli inquirenti è finito il concorso interno con il quale uno degli indagati è diventato comandante dei vigili urbani della cittadina saticulana. Un concorso arrivato dopo quello, esterno, bandito dall’amministrazione Ciervo: aveva proiettato un’altra persona alla guida della polizia municipale, ma  successivamente era stato annullato dal Tar e dal Consiglio di Stato.

Fonte: www.ilsannioquotidiano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *