Questo articolo è stato letto 0 volte

“Lasciate l’auto a casa”. Mossa anti caos di Renzi

Alla vigilia delle feste il sindaco si appella ai fiorentini: “Limitare l’uso dell’auto per gli acquisti dei regali”. In cambio Palazzo Vecchio promette più vigili in giro per i controlli e rinvia i cantieri stradali più pesanti.

Lo shopping? In bus, a piedi, in treno. Ma per carità, niente macchina. Alla vigilia delle feste e mentre già il traffico nelle strade, soprattutto nei fine settimana, comincia a diventare caotico, il sindaco Matteo Renzi, proprio come l’anno scorso, lancia l’appello ai fiorentini e ai turisti: “Cercate di limitare l’uso dell’auto per gli acquisti dei regali. Se proprio la usate rispettate le norme del codice della strada, ad iniziare da quella che vieta la sosta in doppia fila”, dice il sindaco. Come dire: meglio se lasciate l’auto a casa, se la usate occhio a sgarrare.

Anche perchè il Comune rinvierà i cantieri stradali più impattanti per snellire il traffico ma soprattutto aumenterà i vigili in strada: “L’Amministrazione farà la sua parte sospendendo i lavori non urgenti e rafforzando la presenza della Polizia Municipale, e anche Ataf e Firenze Parcheggi cercano di dare una mano, ma chiediamo uno sforzo a tutti per mantenere la nostra città vivibile anche in questi giorni di shopping natalizio”, spiega Renzi.Ci saranno più vigili in strada a presidiare gli incroci più ‘caldi’ per la circolazione e per far rispettare i divieti, stop ai lavori non urgenti così da non aggravare la fluidità del traffico con cantieri non strettamente necessari, agevolazioni da parte di Ataf e Firenze Parcheggi. In dettaglio, l’assessore alla mobilità e manutenzioni Massimo Mattei ha dato indicazione agli uffici di sospendere gli interventi non urgenti che insistono sulle direttrici principali e nelle aree più nevralgiche per quanto riguarda la circolazione e lo shopping. Tra gli interventi rinviati la potatura degli alberi in via Pistoiese, prevista per la prossima settimana.

Per quanto riguarda i controlli, la Polizia Municipale ha predisposto un rafforzamento della presenza degli agenti nella zona della Stazione e nelle aree commerciali soprattutto nei giorni festivi e prefestivi. Nel mirino soprattutto la sosta selvaggia. Anche Ataf e Firenze Parcheggi sono impegnate su questo fronte, soprattutto per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici e di pari passi disincentivare quello dei veicoli privati. L’Ataf ha messo in vendita (fino al 7 gennaio) il biglietto-famiglia: con 6 euro possono viaggiare su bus e tramvia quattro persone per 24 ore. Inoltre dalla prossima settimana i ticket per il bus potranno essere acquistati anche dai parcometri della Firenze Parcheggi. Da non dimenticare poi la possibilità di viaggiare con il biglietto del bus sui treni nei tratti urbani.

Fonte: repubblica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *