Questo articolo è stato letto 0 volte

Bologna – Mettono le tende al Nettuno. “Indignati” multati dai vigili

159 euro a testa di contravvenzione per occupazione di suolo pubblico. Se la sono vista recapitare i 15 partecipanti della marcia su Atene arrivati nel fine settimana sotto le torri

Avevano deciso di fare tappa a Bologna nel loro lungo viaggio attraverso l’Europa, partito il 9 ottobre e destinato a concludersi ad Atene il 15 aprile prossimo. Quello che i 15 “indignati” proprio non si aspettavano, però, era di trovare alcuni solerti vigili urbani pronti a multarli per occupazione di suolo pubblico.

FOTO: l’accampamento

E’ una multa di 159 euro a testa, infatti, il prezzo che i manifestanti dovranno pagare per aver piantato le loro tende in piazza del Nettuno.
Sabato sera, al momento del loro arrivo, nessuno sembrava particolarmente turbato. Anzi, raccontano gli “indignati” sul loro sito (www.marchtoathens.tk) che l’accoglienza della città era stata eccellente. Passata la notte, però, è arrivata la brutta sorpresa, sotto forma di alcuni agenti in divisa che stavano compilando i verbali per la contravvenzione.
I ragazzi – che hanno fiulmato la scena – hanno accettato le multe senza protestare. Poi, appena la polizia municipale se n’è andata, hanno dato fuoco ai verbali.

Fonte: repubblica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *