Questo articolo è stato letto 2 volte

Modena – Polizia Municipale Area Nord: scoperti nuovi abusi edilizi e lavoratori in nero

abusi_edilizi

Un altro controllo della polizia municipale dell’Area Nord nei laboratori cinesi e ancora la scoperta di lavoratori in nero e abusi edilizi.

 

L’ultima operazione degli agenti, sempre affiancati dagli ispettori dell’Inps, è stata condotta a Concordia dove si è proceduto a verificare tre laboratori.

In totale sono state 22 le persone identificate, tutte in regola con il permesso di soggiorno – ora l’Inps verificherà la correttezza contributiva – mentre un lavoratore è risultato impiegato senza regolare contratto.

Ma nel corso dei controlli gli agenti della polizia municipale, ormai specializzati in questo tipo di indagini dopo numerose altre operazioni portate a termine in tutta l’Area Nord, hanno accertato anche due abusi edilizi. In un caso il titolare del laboratorio aveva trasformato una stalla in una sala da lavoro mentre nell’altro era stata costruita una tramezza per separare la zona notte da quella operativa senza alcuna autorizzazione. In entrambi i casi è stata inoltrata una pesante sanzione.

 

Fonte: www.modena2000.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *