Questo articolo è stato letto 4 volte

Cassino – Rivoluzione nella Polizia Locale

vigili_traffico

Il tenente Giuseppe Acquaro è il nuovo comandante della Polizia locale di Cassino.

 

Dopo il fulmine a ciel sereno, ossia il mancato rinnovo del contratto al maggiore Angelo Tomasso da parte del sindaco Giuseppe Golini Petrarcone, ieri mattina c’è stata l’investitura formale per il nuovo dirigente, già vice. Dunque il maggiore Tomasso, incaricato di dirigere il comando dal precedente sindaco Bruno Scittarelli, rimarrà in servizio anche sa a comandare sarà un tenente. «Le motivazioni del mancato rinnovo del contratto a Tomasso non le rendiamo note – ha detto Petrarcone – Sono riservate e l’amministrazione ha deciso di non renderle pubbliche, sta di fatto che la decisione è il frutto di un dibattito interno alla maggioranza e alla giunta».

 

Il diretto interessato Angelo Tomasso si è detto «perplesso». L’esecutivo cittadino, quindi, ha avviato una nuova fase per la polizia municipale, chiamata a gestire importanti frangenti della vita amministrativa dei cittadini. Solo la scorsa settimana, l’ex comandante, nel concludere l’operazione «Legalità» contro l’abusivismo pubblicitario aveva affermato che sarebbero «andati avanti per dare esecutività agli indirizzi che ciuna nuova era per il comando della Polizia locale. «Una persona in grado di dare piena funzionalità all’ufficio», questo l’unico commento del sindaco Petrarcone sul nuovo comandante. Vin. Car.

 

Fonte: www.iltempo.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *