Questo articolo è stato letto 2 volte

Sassari, nuove tecnologie informatiche contro automobilisti indisciplinati

agenti

Presentate a Palazzo Ducale ‘Street Control’, un sistema per rilevare infrazioni e dialogare con il sistema centralizzato, e ‘Traffid’, per la gestione delle autorizzazioni alla sosta.

 

Tempi duri per gli automobilisti indisciplinati che non rispettano il Codice della strada e per chi occupa impropriamente i parcheggi destinati ai portatori di handicap. L’Assessorato alle Politiche della Mobilita’ del comune di Sassari ha scelto di assegnare al Comando della Polizia municipale nuove strumentazioni tecnologiche. Dopo aver rinnovato il parco mezzi con l’acquisto di nuove autovetture, moto e mezzi elettrici, oggi la Polizia municipale puo’ tranquillamente ambiare ad essere definita una struttura moderna e al passo con i tempi, grazie all’utilizzo dello Street Control e del Traffid.

 

Le due nuove strumentazioni sono state presentate stamani nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Ducale dal sindaco di Sassari, Gianfranco Ganau, dall’Assessore alle Politiche della mobilita’, Michele Azara, dal Comandante della Polizia Municipale, Antonio Careddu, il Presidente provinciale dell’associazione di volontariato Alice e Francesco Ibba dell’azienda sarda Faticoni.

 

Street Control e’ un sistema integrato che consente di svolgere in piena mobilita’ una serie di attivita’ di controllo (targhe, rilevamento infrazioni, gestione permessi Ztl e soste autorizzate) e di trasferire le informazioni ad un sistema centralizzato. Con l’ausilio di una telecamera, il sistema consente ai vigili di filmare e fotografare le vetture in sosta selvaggia. Il dispositivo sara’ in grado di salvare le targhe ed individuare eventuali targhe rubate.

 

Il Traffid e’ una piattaforma di info – mobilita’ per la gestione delle autorizzazioni alla sosta rilasciata ai portatori di handicap. Il sistema anti – contraffazione consente l’automazione di tutti gli adempimenti per la gestione dei contrassegni per disabili con un elevato sistema di sicurezza da destinare al servizio di pronto intervento. La soluzione tecnologica Traffid e’ nata grazie al protocollo d’Intesa tra il Comune di Sassari e l’azienda sarda Faticoni Spa che ha realizzato e brevettato nel 2010 l’innovativo sistema tecnologico.

 

Fonte: www.adnkronos.com

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *