Questo articolo è stato letto 0 volte

Brindisi – ‘Vigili a terra, manovra urgente per le auto’

polizia_municipale2

Il rischio era più che concreto e magari avrebbe fatto piacere ai brindisini stanchi di essere multati: i vigili urbani avrebbero potuto restare a piedi per mancanza dei fondi necessari alla manutenzione delle auto. Almeno quindicimila euro.

 

L’Sos è stato lanciato e la soluzione, l’unica possibile, è arrivata dal fondo di riserva. Il prelevamento. Il Comune si è visto costretto ad una manovra finanziaria in extremis e ha approvato una variazione al bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2011, confezionato dal Consiglio nel mese di marzo, quando la fine dell’Amministrazione non era neppure all’orizzonte, con contestuale “prelevamento dal fondo di riserva” che ammonta a duecentomila euro. E che serve, come stabilito dalle disposizioni di legge, per le emergenze, avendo il valore di una sorta di scudo in grado di proteggere l’Ente locale da qualsiasi evenienza.

 

Ovviamente non preventivabile. Le manutenzioni per i veicoli in uso alla Polizia municipale di Brindisi sono rientrate nella casistica delle possibili fonti di impiego di quella somma, in passato destinata alla copertura di debiti ereditati da altre gestioni e per questo definiti fuori bilancio.

 

Fonte: www.senzacolonne.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *