Questo articolo è stato letto 0 volte

Pechino, figli puniti per le colpe dei padri

I figli pagheranno le colpe dei padri. Le autorità del distretto di Haidian, a Pechino, hanno infatti annunciato che le irregolarità dei genitori in materia di codice della strada, in particolare riguardo i parcheggi, incideranno sulle pagelle della prole.

PARCHEGGI
Come hanno riportato le pagine locali del quotidiano Global Times, la decisione nascerebbe dal caos prodotto dalle auto di padri e madri fuori dalle scuole, dove la sosta senza regole crea ulteriori disagi a una circolazione che, nella capitale cinese, è già ai limiti della paralisi (se non già in piena paralisi, nelle ore di punta). Secondo il piano riportato dalla stampa, i voti in condotta risentiranno delle sanzioni scontate dai genitori.

EFFICACIA
Forse solo in un Paese ossessionato dai risultati scolastici dei figli (spesso) unici può essere ideata una misura di prevenzione e di repressione strutturata in questo modo. Alcune scuole hanno già cominciato una sperimentazione e, nonostante le proteste dei genitori, la misura è stata definita da un portavoce del distretto “piuttosto efficace”.

Fonte: leviedellasia.corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *