Questo articolo è stato letto 0 volte

Sicurezza stradale: per Capodanno a Roma servizio di Safety driver

Sicurezza in strada la notte di Capodanno a Roma. Nasce da questo l’iniziativa di Safety driver, il servizio gratuito di riaccompagno (con auto propria ma guidata da un driver volontario o con vetture messe a disposizione dall’organizzazione) che sarà attivo dalla mezzanotte del 31 alle sei del mattino di Capodanno, per tutti coloro che festeggeranno l’arrivo del nuovo anno a Roma e che non vorranno mettersi alla guida della propria auto, perché stanchi o in stato di ebbrezza.

Il progetto, patrocinato da Roma Capitale e promosso dall’associazione Stradamica, da Toga Project e Publiglobe, nasce come servizio di accompagnamento e assistenza per tutti quei ragazzi che dopo una serata in discoteca scelgono di non guidare, consapevoli dei rischi che potrebbero correre a seguito del consumo di alcol. Per questo motivo saranno allestiti mobility point nelle piazze centrali di Roma, da piazza di Spagna, a Campo dei Fiori, a ponte Milvio, e anche nei luoghi periferici, dall’Eur (piazza Marconi) a Testaccio (via di Monte Testaccio), con navette itineranti. Inoltre, presso gli stand Safety Driver preposti, si potrà effettuare volontariamente il test alcolemico, un ulteriore servizio volto ad informare i ragazzi sugli effetti causati dalla guida in stato di ebbrezza.

Dieci le vetture che avranno il compito di ricognizione del territorio e serviranno per il supporto logistico, dieci i motorini messi a disposizione dei driver, 60 i driver su strada, 20 le persone di staff per le operazioni logistiche e di coordinamento coinvolti dal progetto Capodanno 2012.

Fonte: roma.ogginotizie.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *