Questo articolo è stato letto 1 volte

Roma – Municipio V: Ospol, auto rubata investe vigile urbano

vigili_roma

Roma, 29 dic – Alle ore 16,10 un’auto di pattuglia della Polizia Locale di Roma Capitale si poneva all’inseguimento di un’Opel Corsa di colore grigio, rubata, che a forte velocità ha attraversato alcuni incroci con il semaforo rosso, nei pressi di Via G.B. Bardanzellu (V Municipio), mettendo in pericolo passanti e automobilisti. Appena l’auto “pirata” è stata bloccata in Via Sacco e Vanzetti, il conducente innestava improvvisamente la marcia investendo in pieno il Vigile Urbano M.P., dandosi velocemente alla fuga.

 

Il Vigile M.P., sanguinante al volto e alla testa, veniva accompagnato immediatamente all’Ospedale Umberto I per le prime cure del caso nel mentre veniva effettuata, dalla centrale Operativa della Polizia Locale, la ricerca dell’auto opel corsa che è risultata rubata l’8 novembre all’interno di un garage del centro storico. Prontamente molteplici pattuglia della Polizia Locale del V, VI, VII e VIII Comando Municipale si sono mosse alla ricerca dell’auto “pirata” che è stata rintracciata abbandonata in Via Grotta di Gregna, mentre continuano le ricerche dell’investitore per assicurarlo alla Giustizia.

 

Lo sfortunato Agente della Polizia Locale di Roma Capitale M.P. non potrà neanche inoltrare all’INPDAP (INPS) la richiesta per accedere alla causa di servizio, essendo stata abrogata per le Polizie Locali, dal Governo Monti, l’Istituto dell’Equo Indennizzo. L’Ospol invita il Sindaco Gianni Alemanno, visti i molteplici incidenti ed aggressioni in cui incorrono gli Agenti Locali nel momento del servizio, ad intervenire presso il Governo Nazionale affinché, alla pari delle Polizie dello Stato, anche le Polizie Locali possano continuare ad essere tutelate dall’Istituto dell’Equo Indennizzo. In alternativa, per il Sindacato di categoria Ospol, il Comune di Roma dovrà tutelare la salute sul posto di lavoro dei 6000 Agenti Locali di Roma Capitale istituendo polizze assicurative contro aggressioni ed incidenti sul lavoro.
Lo rende noto un comunicato del sindacato Ospol.

 

Fonte: www.agenparl.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *