Questo articolo è stato letto 0 volte

Torino, bomba davanti comando vigili: nei filmati due uomini

Digos, chi ha visto ci chiami

 

Si vedono due uomini, di eta’ apparente di 60 e 40 anni, che collocano e verosimilmente accendono l’ordigno rudimentale ritrovato lo scorso 7 gennaio davanti al Comando della Polizia Municipale di Torino nelle immagini acquisite dalla Digos della Questura del capoluogo piemontese. La polizia, che continua a indagare, ha diffuso oggi i video in cui si vedono i due soggetti, ancora da identificare, in azione. Le immagini non sono nitidissime e la Digos indirizza un appello ai cittadini: chi ha visto qualcosa o chi riconosca uno dei soggetti delle immagini puo’ contattare il 113 o la Questura alla mail urp.quest.to@pecps.poliziadistato.it.

 

Nel video si vede prima un uomo, di circa 60 anni ben vestito, con capelli bianchi, occhiali da sole e una coppola in testa, che si avvicina al Comando e fa un “sopralluogo”. Poco dopo si avvicina con una busta arancione un secondo uomo, di eta’ apparente di 40 anni, capelli e pantaloni scuri che lascia la busta e se ne va. A quel punto dopo un po’ l’anziano torna sul posto, forse perche’ il timer non ha funzionato, e verosimilmente innesca l’ordigno. Infatti poco dopo si vede del fumo bianco alzarsi, poi l’anziano si allontana.

 

L’episodio al momento non e’ stato rivendicato. L’ordigno, costituito da una bombola di gas da campeggio, da una miccia a lenta combustione collegata a una lattina di combustibile e un timer, secondo quanto accertato, poteva esplodere. A disinnescare la bomba rudimentale era stato un vigile con un calcio.

 

Fonte: www.adnkronos.com

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *