Questo articolo è stato letto 0 volte

Verona: Polizia municipale denuncia decine di ‘furbetti’ di falsi pass disabili

pass_disabili

”La Corte di Cassazione ha recentemente chiarito che l’esibizione di una fotocopia del permesso rientra nel reato di uso di atto falso – ha spiegato Altamura – Anche a livello locale l’autorita’ giudiziaria, in due casi analoghi, ha condannato i responsabili.

Il primo episodio e’ accaduto nel febbraio 2009, quando un automobilista veronese aveva falsificato un permesso disabili, utilizzando anche della carta stagnola per riprodurre l’ologramma e, nonostante fosse l’autista stesso il titolare del permesso, il giudice ha condannato l’automobilista ad un anno di reclusione e al pagamento delle spese processuali e legali.

Una seconda condanna, nel settembre 2011, ha riguardato un’intera famiglia veronese; madre e figlia avevano infatti fotocopiato il permesso del padre. I tre hanno patteggiato sette mesi di reclusione ciascuno”.

 

Fonte: www.liberoquotidiano.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *