Questo articolo è stato letto 0 volte

Rovigo – Sicurezza stradale: riparte l’iniziativa “Vado Sicuro”

Anche quest’anno l’Assessorato alle Politiche Giovanili della provincia di Rovigo dimostra la sua attenzione per la sicurezza stradale. Con il concorso “Vado Sicuro”, rivolto alle scuole di tutto il territorio provinciale, giunto ormai alla sua IX edizione, i promotori hanno voluto in questa edizione introdurre alcune novità. Accanto alla consueta sensibilizzazione di bambini e ragazzi delle scuole (dell’infanzia, primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado) sul rispetto delle regole, viene introdotto il concetto della partecipazione attiva della gestione del territorio. Due saranno le sezioni del corsi: “Le regole secondo me” e “La strada che vorrei”.

Nella prima sezione, i bambini e ragazzi, supervisionati dai loro insegnanti, sono chiamati a realizzare, un disegno, una scultura, uno slogan, una qualsiasi opera che evochi il valore delle regole. La seconda sezione, che racchiude l’interessante novità del concorso, richiama ad un maggiore legame tra i ragazzi e il loro territorio. Gli studenti, in veste di tecnici, analizzando il tragitto compiuto quotidianamente, potranno dare preziosi suggerimenti per migliorare e rendere più sicuro il percorso per andare a scuola, dai nonni, dagli amici, o a fare la spesa.

E non sarà un lavoro fine a se stesso, perché i luoghi segnalati dagli studenti verranno raccolti e taggati sulla mappa interattiva che la Provincia di Rovigo sta preparando per Google map. Allo scopo di individuare i tratti migliori e quelli più pericolosi delle varie strade. Segnalando ad esempio un incrocio con scarsa visibilità, un fondo stradale dissestato, una segnaletica approssimativa, la mancanza o la scarsa visibilità delle strisce pedonali, o la velocità eccessiva delle auto in un tratto, i ragazzi svolgeranno un ruolo attivo nella promozione della sicurezza stradale. E potranno dare il loro prezioso contributo alla riduzione degli incidenti stradali.

I lavori vanno spediti alla segreteria organizzativa entro e non oltre il 15 aprile 2012.

Per saperne di più www.vadosicuro.it

Fonte: lestradedellinformazione.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *