Questo articolo è stato letto 0 volte

Competizioni sportive organizzate in velocità con veicoli a motore – costituiscono reato anche se la competizione si svolge in un parcheggio di proprietà di un supermercato, ove tale area sia di libero accesso senza limitazione. La sentenza della Cassazione

competizioni-sportive-organizzate-in-velocit-con-veicoli-a-motore-costituiscono-reato-anche-se-la-competizione-si-svolge-in-un-parcheggio-di-propriet-di-un-supermercato-ove-tale-are.jpg

Cassazione sez. IV Penale, 22/11/2011 n. 43009

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *