Questo articolo è stato letto 74 volte

Alessandro Amigoni, Agente della Polizia Locale di Milano, indagato per omicidio volontario. Una breve analisi sull’accaduto

scientifica_milano_polizia_locale

Omicidio volontario. E’ questa la grave accusa contestata dalla Procura all’Agente della Polizia Locale di Milano, Alessandro Amigoni, che il 13 febbraio in via Crescenzago, in una zona periferica di Milano, durante un inseguimento, ha sparato uccidendo Marcelo Valentino Gomez Cortes, immigrato cileno di 28 anni.

 

La versione dell’Operatore di Polizia, entrato negli uffici del Pubblico Ministero per l’interrogatorio come indagato per omicidio con eccesso colposo in legittima difesa, confrontata con quelle dei colleghi che erano con lui, non avrebbe convinto gli inquirenti, che hanno dunque modificato il capo di imputazione.

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera i tre colleghi avrebbero messo nero su bianco di non aver mai visto nessuna arma in mano a uno dei due banditi in fuga. Una ricostruzione simile è stata fatta anche da un testimone che a Tgcom24 ha raccontato di aver visto “che i due ragazzi sparavano, ma non avevano in mano nessuna pistola”. E anche i primi accertamenti sembrerebbero rafforzare l’ipotesi di un colpo di pistola alla schiena, esploso quando l’uomo in fuga era voltato di spalle.

 

Il Procuratore della Repubblica, Edmondo Bruto Liberati, ha spiegato che l’iscrizione per omicidio volontario con dolo eventuale (in sostanza, sparando in quel modo l’Agente avrebbe accettato il rischio di poter uccidere) “è un atto dovuto” per svolgere, anche alla presenza dei consulenti della difesa, tutti i necessari approfondimenti.

L’autopsia sul corpo del cileno, in programma per il 16 Febbraio, sarà essere utile per capire, dalla posizione dei fori di entrata e di uscita della pallottola, la traiettoria del colpo. Su questo punto sarà determinante anche la perizia balistica che verrà disposta a breve dalla Procura.

 

Nel frattempo l’Operatore della Polizia Municipale ha affidato la sua difesa all’Avvocato Giampiero Biancolella. Il Poliziotto Locale ha poi fornito la sua versione dei fatti, riconoscendo di aver sparato ma di averlo fatto solo perché si è sentito minacciato, perché l’altro uomo, non ancora individuato, che stava fuggendo, in zona Parco Lambro, avrebbe estratto una pistola.

Secondo l’Avv. Biancolella: “La difesa sostiene che, malgrado il colpo alla schiena, si possa parlare di legittima difesa putativa, perché l’Agente ha percepito una situazione di pericolo”.

Decisivi per le indagini potranno essere anche gli accertamenti della scientifica e le telecamere della zona. L’uccisione del cileno, secondo le prime analisi della Squadra Mobile, non avrebbe poi alcun legame con una rissa tra stranieri avvenuta poco prima. La pattuglia della Polizia Locale, con quattro agenti a bordo, era intervenuta infatti proprio per la rissa, ma sarebbe stata poi una casualità il fatto che abbia incrociato l’auto con a bordo il cileno e un’altra persona. Entrambi poi fuggiti a piedi.

 

Quello accaduto in via Crescenzago non è il primo caso di violenza che in qualche modo vede come protagonisti gli Agenti della Polizia Locale di Milano. Un mese fa, il 12 gennaio, è stato ucciso l’Agente Nicolò Savarino, investito da un suv guidato da un nomade di 24 anni, Goico Jovanovic, bloccato nei giorni successivi in Ungheria ed estradato in Italia. Il 31 gennaio altri due Operatori della Polizia Locale hanno rischiato la vita: due banditi in fuga dopo un furto non hanno esitato, nella zona della Darsena, a speronarli per poi investirne uno e fuggire.

Daniele Vincini, Segretario del SULPL, Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale, ha poi sottolineato: “Se Amigoni non ha agito secondo la procedura pagherà per quello che ha fatto. Ma non accettiamo il gioco al massacro”.


Noi ci associamo a quanto asserito da Daniele Vincini perché non possiamo entrare nel merito dei fatti in quanto non li conosciamo nei dettagli e a tal proposito sarà la giustizia ad accertarli. Diciamo subito che una vita perduta, anche se di un possibile delinquente, ci dispiace comunque.

E’ ora di cominciare a capire cosa sta succedendo a Milano come negli altri 8.092 Comuni della nostra Italia, quale livello ha raggiunto la tensione sociale, dove sono le politiche di pacifica e civile convivenza, qual è il livello di sicurezza reale e percepita, dov’è la certezza della pena, quali sono gli strumenti operativi delle forze di polizia, come funziona il controllo del territorio, chi deve provvedere a ciò, chi fa che cosa e soprattutto qual è il ruolo della Polizia Locale.

185 thoughts on “Alessandro Amigoni, Agente della Polizia Locale di Milano, indagato per omicidio volontario. Una breve analisi sull’accaduto

  1. illustrissimo segretario cosa intende lei per il gioco al massacro? sta cercando forse,vista la situazione e la fuoriuscita di testimoni,di difendere ancora una volta chi senza esitare un istante, ha sparato alle spalle un padre di due figli,e ammanettarlo dopo averlo sparato?la mia domanda e un altra come sarebbe finita sem non ci fossero stati i testimoni? il poliziotto locale con poteri speciali sarebbe diventato un eroe con aumento di grado e di stipendio ed il povero cileno il nemico numero uno da abbattere. ritornate a fare i vigili urbani con il fischietto.

    • Caro Claudio, qui non si difende nessuno e non si condanna nessuno…poichè tu con le tue parole hai già fatto tutto.Prima di scrivere frasi senza senso devi studiare di più…su cosa facciamo realmente e con quali mezzi.In Italia le sentenze le leggono i giudici e i processi si fanno nelle aule dei TRIBUNALI e non nei commenti sterili di chi come te sa solo sparare nel mucchio e non sa neanche di cosa sta parlando. Prima di toglierci il dubbio…pensa..prima di sparare pensa…

  2. Gentilissimo Claudio,
    chi scrive è un fermo assertore della legalità quella con la “L” maiuscola in cui le regole valgono prima per chi li deve far rispettare e poi per tutti gli altri cittadini. Le domande da te formulate sono condivisibili ma allo stesso tempo da addetto ai lavori e conoscitore dei problemi organizzativi, gestionali e soprattutto normativi che attanagliano le forze di polizia nazionali e locali, consentimi di dire che spesso la realtà è molto diversa da quella che appare.
    A Milano da un lato abbiamo un collega che muore investito da un suv e dall’altro un collega che “spara alla spalle un padre di due figli” come dici te. Credo che siano due facce di una stessa medaglia o meglio due grandi tragedie che ci devono far riflettere e soprattutto spronare ad un approccio costruttivo, ossia come fare per far si che ciò non accada mai più ?
    Da tempo, forse troppo, si sta cercando di far capire al legislatore che necessita una riforma delle forze di polizia non è più pensabile che in Italia ci siano 6 forze di polizia mentre la Comunità Europea ci sprona a crearne una solo quindi con evidente risparmio di energie e risorse, eppure nulla viene fatto.
    Da anni la Polizia Locale è in attesa di una legge di riforma con la quale come dici tu o si “ritorna a fare i vigili urbani con il fischietto” quindi i “parcheggiatori” o se invece avendo le qualifiche di Polizia Giudiziaria, Ausiliari di Pubblica Sicurezza, Polizia Stradale, Polizia Amministrativa, Polizia Commerciale, Polizia Edilizia e di converso il porto dell’arma allora bisogna puntare sulla formazione e l’addestramento oltre che intervenire sulle procedure selettive del personale ma guai a pensare di avere una forza di polizia disarmata sarebbe come avere uno spauracchio sulla strada e questo lo dice uno che sostiene che la migliore arma, naturalmente con le dovute eccezioni per situazioni di sicurezza urbana, è la penna. Fra le ipotesi che rimbalzano, infatti, c’è anche quella di disarmare, per legge, la polizia municipale. Il ministro Cancellieri, in maniera ponderata, ha dichiarato che la riforma avverrà a breve, parlando anche del grande lavoro svolto dalla Polizia Municipale. Probabilmente la categoria sarà ridimensionata. In che modo è un incognita.
    Come Comandante della Polizia Locale mi preme solo sottolineare che al sottoscritto lo Stato, ossia il mio datore di lavoro, deve dire chiaramente cosa devo fare : il parcheggiatore, l’autista, il messo notificatore, la guardia municipale o l’operatore di polizia locale ma questo non più come oggi avviene ossia le funzioni ci sono al pari dei Carabinieri e della Polizia di Stato mentre mancano le tutele organizzative. Io non so tu che lavoro svolgi ma credo che ciò che chiedo sia più che legittimo.
    Le nostre fonti giuridiche ed i tempi in cui viviamo non ci consentono di avere poliziotti con poteri speciali ma forze di polizia altamente specializzate nei propri compiti istituzionali che sappiano affrontare con la dovuta freddezza anche situazioni di pericolo.
    Concludo semplicemente dicendo che è giusto e sacrosanto che chi ha sbagliato paghi senza se e senza ma. Attenzione però a non fare di tutta un’erba un fascio e spinti dall’onda della rabbia distruggere anziché costruire e migliorare qualche piccolo barlume di legalità.

    • Devo dire che il Comandante Giannetta e stato molto sobrio, bisogna trovarsi in situazioni simili e poi si lasci ad altri il modo di criticare.
      La questione e ben oltre il limite, ma può succedere che mentre insegui qualcuno possa realmente partire un colpo e non solo uccidere ma ferirsi da soli e allora cosa diremmo erano li quasi per prenderli ma solo sfuggiti, magari se fosse stata la polizia o carabinieri quelli si. Noi tutti dovremmo fare tanta autocritica perchè quando ce qualcosa che non va nel verso giusto magari e un po colpa nostra.

  3. ma x favore…………………tutti leoni quando indossano una divisa ..poi quando fanno le cazzate e sono davanti ai pm allora sono agnellini….e non dite nulla xke potrei essere una ke fa ordine pubblico

    • le caxxate le fanno in tutti i corpi di polizia, è inutile fare esempi che conosciamo tutti. La vicenda in questione, per come ci viene presentata (chiaramente non conosciamo che quello che ci viene raccontato), appare proprio come una tragica caxxata. Del lavoro del vigile urbano (o chiamatelo come vi pare), che faccio da 12 anni, dico che è soggetto ad una pressione notevole, a stretto e continuo contatto con le persone, giornalmente.
      Il mondo è cambiato da quando bastava il fischietto. E non parlo della pistola.
      Ce l’ho e non mi fa sentire più sicuro, anzi. Controllare un cittadino oggi significa avere a che fare con documenti falsi, assicurazioni che mancano, muratori clandestini nei cantieri, venditori abusivi ne mercati, inquinatori col colletto bianco nelle fabbriche…. occorre coordinamento con i vigili di altri comandi, una struttura che ti aiuti nel cosa fare, che dagli uffici ti dia una mano con competenza e non solo che ti dica VAI e FATTI VEDERE. Perche’ quando ti avranno visto pretenderanno (e lo pretende anche la legge con i doveri d’ufficio) che tu faccia tutto il tuo lavoro, non solo che usi il fischietto.

    • Kiara se fai ordine pubblico sai bene ke in quei giorni un collega è stato ucciso da un minorenne che faceva il maggiorenne di comodo e che Milano non è città provinciale da foglietto giallo ma con tutte le problematiche della città metropolitana da anni. Non sapendo ciò ke è passato in mente in quegli attimi al collega non possiamo giudicare sul suo operato. ci sono i giudici x questo e gli avvocati. tragedia umana è quella del collega investito come quella di cui stiamo parlando. Di certo è una problematica sociale che sta investendo il nostro paese e che cole locale non siamo pronti da affrontare x mancanza di preparazione di scuola di polizia reale.

    • Gabriele Sandri, Federico Aldrovandi, Stefano Cucchi, Giuseppe Uva, Riccardo Rasman…. Kiara, moglie e parente di cotanti eroi, Le dicono qualcosa questi nomi? si vergogni di esserne parente piuttosto che giudicare!!

  4. Ma come si fà a dire certe cose? Ma non vi vergognate Claudio e Kiara? E dici pure di non dire niente perchè potresti essere una che fà ordine pubblico? Ma quale ordine pubblico…all’asilo nido forse…Ma ci siete mai venuti in pattuglia con noi? Non vi rendete conto di niente…Il mondo non è più quello di una volta…Solo lui sa quello che è stato in quel m0omento…si può condividere o no…sicuramente no per l’arma, io avrei cercato di prenderli ma non si può giudicare!!! Forse un giorno ci si troverà in situazioni simili. Certe cose devono far cresere e non ritornare ai roghi della santa inquisizione. E poi…perchè scappavano? perchè erano irregolari? perchè avevano precedenti penali? cosa facevano in Italia? E non mi venite a dire della solita storia della fame perchè uno che ha fame e tiene alla famiglia come me va a LAVORARE!!!!

  5. per giorgio allora non faccio ordine pubblico, ma sono moglie di un cc e cognata di un poliz ke fa scorta ai ministri ok? guarda il cc del no tav ke nonostante tutte quelle provocazioni manteneva la calma….imparate da quelli…e i vigili devono fare i vigili, mi spiace ma nn avete la preparazione dei cc e dei pol

    • Ti sbagli Kiara se per preparazione intendi il fare il Carabiniere od il Poliziotto allore sei fuori strada. Nel mio nucleo siamo prima di tutto laurati e non lo dico per vanto ma perchè la differenza con personale dell 113 e 112 si vede tutta… Poi abbiamo tanto di quelle carte prese in varie parti d’Italia (Riccione,Riva del Garda, Cesenatico, Vetralla, Orvieto)che potrei tappezzarci una stanza di 400 metri quaqdri compresi due encomi solenni per una arresto di 3 nomadi da solo ed aver salvato la vita ad una donna sotto una fuoristrada…
      Vedi cara Kiara queste cose non te lo dico per vanto personale, scusa la ripetizione, ma perchè ogni giorno il nostro lavoro sembra solo essere emettere le cosidette multe, ma non è così…
      Per ricordarti comunque che il Comando effettua ogni anno corsi di aggiornamento e tiri al poligono nonchè tutto quello che è necessario per l’aggiornamento personale, ti mando un sincero saluto affinchè tu possa cambiare idea e come te la maggior parte degli Italiani. Giorgio.

    • Ciao Kiara,

      da facente parte del corpo dei “vigili urbani” di Roma mi preme farti notare che nessuno di noi vuole fare lo sceriffo delle metropolitane anche perchè come dici tu ci manca la preparazione, l’organizzazione ela strumentazione…peccato però che i colleghi di tuo marito e di tuo cognato richiedono il nostro supporto perchè non riescono a far fronte alle necessità delle grandi metropoli…peccato che per contrastare la microcriminalità il patto “Roma Sicura” firmato dal Ministero degli interni e Ministero della difesa e dal Comune di Roma Capitale ha delegato le competenze alla polizia locale….peccato che il problema prostituzione e campi nomadi è stato delegato alla polizia locale…..;
      scusami se mi permetto ma dovresti conoscere determinate realtà prima di giudicare coloro che cercano di rendere un pò più sicura la città in cui vivi….
      P.S. Ogni tanto prova a contare le pattuglie dei “vigili urbani” che incontri per strada e poi quelle della “ps” e poi pensa a cosa sarebbe la città senza la polizia locale.

    • kiara, sarà moglie di un cc e cognata del padre eterno ma mi risulta che a Fe con Aldro ci fosse la Polizia, quindi noi non saremmo preparati ma prima di sparare a zero ci ragioni, come al solito si punta il dito su una categoria e non sul singolo caso di argomentazione, che è: chiunque fa c…zate o sbaglia! FINITO!!!! Il collega ha sbgliato?? dovrà pagare e basta!! come chiunque altro!! Inuoltre cara paladina delle FFOO, nessuno vuole rubare il lavoro al tuo caro maritino e cognatino, ma è il caso che sul serio lo Stato prenda una posizione: se davvero non ha bisogno di noi come Polizziotti, allora che ci faccia fare solo i Vigili, viceversa, e a quanto pare è così, ci utilizzi per coadiuvare seriamente le FFOO con la dovuta preparazione che a quanto pare gli fa comodo in mpltissime situazioni, come anche d’ altro canto lasciarci in balia dei Comuni che ci utilizzano. Inoltre le ricordo, per capire che forse già da allora qualche perplessità venne, che Crispi (anno 1887) presentò un emendamento per far sì che i CC lavorassero di concerto con le Guardie municipali in un unico corpo. Non vi è ancora stata una congruenza tra PM e FFOO perche ai Comuni fa comodo così, penalizzando una categoria e di conseguenza la cittadinanza. Si faccia dire da suo marito quanti cc ci sono in servizio nel suo comune in un turno di servizio e quanti ag di pm… Poi mi dica,se volendo non potessimo servire a qualcosa di più con un giusto ordinamento..Concludo che per quanto riguarda la mi città abbiamo un ottimo rapporto con i cc che io stimo e apprezzo.

      • ciao raf, scusa ho letto solo ora , bhe dai scusa , io ripeto e ribadisco all infinito, ke non siete meglio o peggio ma avete funzioni diverse, diciamo ke pol e cc sulla microcriminalita’ sono piu preparati
        ciao un bacione

      • si il caso aldro, cucchi e molti altri di cui nn conosco i nomi, sono a dir poco raccappricianti..infatti stanno pagando quei pezzi di m……

  6. Al di là di tutto comunque… mi dispiace sia per il Cileno che ha rimesso la vita e sia per il collega Amigoni… che dovrà passare l’inferno sulla terra e non sarà facile per lui fare ritorno alla normalità… visto anche esperienze personale con la Procura purtroppo… Alla fine non vi sono nè vincitori nè vinti…

  7. Un’ ultima cosa Kiara prima di lasciarti: L’anno scorso nella mia città un incendio doloso ha distrutto la sede di una ex banca. A seguito del fumo ci siamo precipitati sul posto ed abbiamo deviato il traffico veicolare e chiamato il 115 che ha dovuto lavorare ore con le maschere ed ossigeno. Dopo 3 ore nessuno è venuto per il sopralluogo ed abbiamo sollecitato “LE FORZE DELL’ORDINE” per l’attività investigativa…Sai cosa ci è stato risposto? L’unità che arriva prima deve provvedere a tutto…I CC così preparati ci hanno gentilmente offerto le indgini che sono state scvolte naturalmente con la consueta professionalità che ci contraddistinge…Ti pongo un quisito infine, e forse tuo marito CC potrà darti una risposta: Se durante il mio turno di servizio incrocassi la mia strada con dei rapinatori o borseggiatori o chiunque abbia commesso un crimine…cosa dovrei dirgi in un faccia a faccia : Stai tranquillo io sono solo un Vigile da me nobn puoi temere nulla se non la multa oppure ti posso agevolare ne traffico per la fuga…” Pensaci Kiara…penaci…la Procura non credo che sarebbe della tua opinione…

    • uffi giorgio, mi sei pure simpatico xke’ rispondi in modo educato, davvero, ti apprezzo, x quanto riguarda ke nel vostro nucleo siete tutti laureati, bhe ovvio, ma come nei ris, sono medici o biologi ecc ecc…e lo stesso vale x la polizia, qlla scientifica ovvio ke sono laureati, comunque io ho massimo rispetto x le divise, ma mi spiace, amigoni ha sbagliato e se vuoi saperla tutta, mi fa pena anke lui xke non oso immaginare cosa stia passando…pero’ vedi…bisogna stare attenti..le cazzate si pagano care..non lavorate in una fabbrica di scarpe ke se sbagliate, farete al massimo un buco in una scarpa, voi se sbagliate..ammazzate un uomo…e questo non si puo’ fare..lo dice la costituzione
      un abbraccio
      ciao

  8. per giorgiooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
    ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  9. Kiaretta vuoi vedere che mò preferisci noi “vigili Urbani” ad altre forze di Polizia? Sono contento che prima o poi cambi idea perchè al di là di tutto oltre che preparati siamo pure tosti, fichi e matti da legare…Cmq non lo so come ho fatto a fare le facce: ho solo digitato : e poi – e poi ancora ) ed il computer ha fatto il resto…
    Ti dovessi dire mi sono stupito anche io del risultato!!
    La revedere come dicono i rumeni.

  10. bhe…………..i miei preferiti sono i cc…ma non xke sono sposata con uno di loro, ma xke hanno un impostazione militare, rigore e disciplina ke..non me ne volere ma nessun altro corpo ha..mio cognato e’ poliziotto e lo stimo molto, eppure i poliziotti mi stanno un po li, ma nn si puo generalizzare xke ovviamente le persone intelligenti ci sono in ogni corpo, come i meno intelligenti..
    cavolo come mi sei simpatico
    mi piacerebbe parlare con te…ma non si puo’…
    un bacione

  11. ciao danilo, scusa ma ho letto solo ora la tua risposta, si ma credo ke voi abbiate compiti diversi rispetto a loro, cc e pol..io non giudico ma non potete paragonarvi a loro, non xke siate meglio o peggio, ma diciamo che avete funzioni diverse…comunque sono pronta a qualsiasi dialogo e confronto
    ciao

  12. Così sei forte Kiara solo gli stolti non cambiano mai idea…pensa che ho studiato Rumeno e quando fermano qualcuno in città (Viterbo) spesso devo andare a fare il traduttore…dimmi la verità ma dove lo trovi un cc che sa parlare anche rumeno!!! Con tutto il rispetto sono molto amico dei cc della radiomobile, che stimo molto perchè ci sono spesso vicini, come anche la Questura ma sono talvolta anche furbetti perchè se possono svicolare lo fanno spesso…per carità eè pure comprensibile ma non troppo perchè noi…i Vigili…non ci tiriamo mai indietro…Te ne racconto un’altra e poi giudica tu:
    Una domenica pom eravamo di pattuglia e venimmo fermati da un Ecuadoregno che aveva subito un furto all’interno del veicolo con asportazione dei documenti e della borsa. All’interno di questa vi era un permesso di soggiorno rilasciato in Francia e naturalmente valido per tutta l’area Shenghen…In Inglese ci ha fatto capire di essere stato derubato e ci ha fatto notare la forzatura sulla veicolo. Abbiamo deciso di accompagnarlo in Questura per fare la denuncia di furto e lo stesso cia ha seguito con la sua macchina. Giunti alla PS, il piantone ha contattato l’UPG di turno che rimandato indietro l’agente ha voluto sapere con esattezza se noi eravamo intervenuti sul posto oppure l’avevamo incontrato lungo la strada…Capisci la differenza sottile vero? Uno sbarbatello o poco smaliziato avrebbe risposto in un certo modo…In poche parole ti volevano dire se sei intervenuto tu devi fare certe cose…E’ per questo che ti dico che ci considerano come vogliono in alcuni casi mentre in altri dobbiamo solo fischiare come Collina (l’arbitro).
    Comunque essere fieri del proprio lavoro non è solo un vanto dei cc…e purtroppo devo dire di averlo anche fetto nel lontano 85 a Napoli e sono fuggito subito per la mancanza di cameratismo che ho trovato nell’ambiente militare…era quasi impossibile farlo in quei tempi, ora sinceramente non lo so, ma gli input che arrivano dalla strada non sono totalmente positivi.
    Pa frumoasa ne vedem alta data.

  13. sai giorgio, io invece lavoro x il ministero delle finanze…azzz mi sa ke in qsto periodo siamo piu odiati di voi
    baci
    alla prox

  14. Ma no dai…ognuno fa il suo e poi l’importante è essere puliti nella propria professione…non sopporto i corrotti, gli scansafatiche e gli assenteisti…mi danno un senso di nausea. Un mio vecchio ragionierre quando facevo la professione mi diceva sempre : Giorgio devi dare un senso alla propria vita. Credo che avesse ragione – io il mio senso l’ho dato. Vado avanti per la strada di legalità e non mi faccio guardare dietro, ti garantisco…
    Devi per forza di cosa condurre una vita da esempio nella città, dove purtroppo l’intero agglomerato è un solo quartiere di Roma penso…e comunque non passeresti inosservato prima o poi se fai le ca..ate…
    Alcuni colleghi che le hanno fatte non sono molto ben visti, le voci corrono…
    Quantomeno ci si prova ma non è facile specialmente con le nuove leve di giovani che sono veramente preoccupanti-

  15. elo so…vedi qlli come te fanno onore alla divisa ke indossano e credo e spero ke la maggioranza siano come te, ma non e’ cosi purtroppo e tu lo sai bene, anke nel mio ambiente ce’ ki fa il suo dovere , e’ gentile con i contrib, ecc ma non sono tutti cosi..purtroppo..e qlli ignoranti poi screditano anke gli altri, almeno all oppinione pubblica, poi x fortuna la gente non e’ stupida e guarda all individuo

  16. Hai ragione Kià, io sono un pò un trascinatore…mi hanno fatto fare i primi 7 anni in un turno e poi ormai da diversi anni, sono stato spostato in un altro per rialzare il morale e la media (così almeno mi è stato detto dai superiori). Ho svezzato giovanissimi e meno con problemi di esistenza, prossimi pensionati, e complessati, hai ragione…ma ho cercato di fare gruppo e forse ci sono riuscito visto come gira la turnazione adesso, dove se c’è necessità basta un avviso radio e tutte le pattuglie convergono sul problema. Certo è che problemi che lamentano talvolta i miei colleghi a me non capiatno…forse perkè come dici tu l’uomo capisce subito chi ha davanti a se, e se sei professionale, educato e determinato hai le problematiche ridotte ad un 10%. Spero che anche i colleghi che ci leggono possano capire l’importanza della professionalità acquisita e la disponibilità che un essere umano deve dare a chi ne ha bisogno, mentre martellare chi vuole prevaricare sugli altri. I furbi ed i prepotenti, anche quelli mi fanno arrabbiare tanto. Uè sia chiaro non voglio mica essere il giustiziere della notte!!!!Ma come ripeto una persona onesta con se stesso e con gli altri. Bè… dopo questa sviolinata mi sa ke me ne vado a ripassare la Legge Regionale 21/06, Kiarè che appena esce il concorso per ufficiale non me lo faccio sfuggire.
    Non so quando cambieranno pagina al Blog ma sappi che se ti trovi a passare da queste parti puoi venirmi a trovare. Sarai la benvenuta, amante dei CC…Tanto di Giorgio al Comando ci sono solo io e qui non ci sono municipi o distacchi ma un unico Comando di P.L. dove io solo ho questo nome. Quindi non ti puoi sbagliare.
    Vedi però che alla fine hai un pò capito che per noi non è facile gestire la nostra vita professionale….C’è chi come Claudio e tu ci dicevate di andare a fare i vigili con il fischietto (anche se quello ce lo abbiamo sempre) e chi come altri colleghi ti vorrebbero far fare tutto dai furti ,agli incendi….Ora che in questi giorni hai parlato con me,se pur via monitor, hai capito che rischiamo tutti i giorni di fare omissione proprio per i poteri che ci hanno dato? Se però uno di noi fa qualcosa di anomalo allora l’opinione pubblica ti uccide facendo di un erba un fascio? Un abbraccio.

  17. non ricordo dove lavori…o forse non me lo hai scritto..
    io vivo in provincia di treviso, in un paese piccolo..e lavoro in provincia di vicenza..dai vorrei salutarti telefonicamente ma credo giustamente tu abbia paura lasciarmi un numero, ma se e’ di un vstro ufficio …
    vedi tu
    un bacione

  18. Il telefono della centrale operativa di Viterbo è 0761 228383. Risponde l’operatore che non ti darà mai il mio numero… però se gli dici dove chiamarti poi ti contatto così ci salutiamo a voce…
    Per il momento un saluto…
    P.S. Credevo fossi una irrecuperabile nelle tue idee, invece sei in gamba in fondo! Ciao.

  19. mah…credo di avere molti, moltissimi dubbi in merito a questo tuo pensiero…anni fa conoscevo un carissimo amico CARABINIERE, il quale purtroppo per diversi motivi che non ti sto a dire decise purtroppo di suicidarsi in una maniera terribile che non ti sto a raccontare. Qualche anno dopo, un altro mio carissimo amico AGENTE DI POLIZIA decise anch’egli, purtroppo, di fare lo stesso gesto di follia anche più tragico. Il sottoscritto invece, nonostante aver vissuto e visto con i miei occhi omicidi, suicidi, persone fatte a pezzi ecc…IO, AGENTE DI POLIZIA LOCALE sono ancora qui a discutere come vedi e parlare….certo, mi piacerebbe discutere di argomentazioni molto più “pregnanti”…ma purtroppo mi devo accontentare nella vita….quindi come vedi nella vita non bisogna mai dare nulla per scontato. Nel momento in cui inizi a dare giudizi a priori oppure credi, erroneamente, di sapere già tutto come andrà finire…beh, in quel momento è meglio se inizi già a pregare perché in quel preciso momento significa che sei in pericolo di vita perché qualcuno ti sta sopraffando….Quindi purtroppo dal momento che siamo da soli in strada e viviamo ogni giorno senza l’aiuto di nessuno dobbiamo stare molto attenti a ciò che pensiamo e a ciò che stiamo per pronunciare o fare.

    • non puoi generalizzare su casi estremi, il fatto ke un tuo amico cc e un pol si siano suicidati, come dire..non rappresentano una categoria..

  20. ovviamente il mio messaggio era rivolto a “kiara” con riferimento al suo messaggio che riporto testualmente:

    “per giorgio allora non faccio ordine pubblico, ma sono moglie di un cc e cognata di un poliz ke fa scorta ai ministri ok? guarda il cc del no tav ke nonostante tutte quelle provocazioni manteneva la calma….imparate da quelli…e i vigili devono fare i vigili, mi spiace ma nn avete la preparazione dei cc e dei pol”

  21. Ciao Gianluca sono Giorgio…non ti preoccupare ho avuto modo di parlare anche a voce con “Kiara” e gli ho fatto capire quanto è difficile il nostro mestiere e se tu hai letto le post che gli avevo mandato, ti sei fatto un idea di quello che passiamo anche in una realtà provinciale come la nostra. Certe volte vorrei mandare tutto all’aria perchè sono stufo ma poi…decidi di andare avanti e continuare….mah!

  22. Caro Antonio invece di leggere e basta abbi il coraggio di lasciare un post… visto che stai diventando antipatico, pesante ed anche maleducato…ok?

  23. Cara Kiara
    dopo i nostri colloqui svolti in tutta onestà e fatti solo per farti capire che il nostro è un mestiere difficile rimanendo esposti comunque allo stesso rischio dei CC e dei Pol, nel Comando dove lavoro si è ormai scatenato il toto-appartenenza. Infatti alcuni colleghi che nulla sapevano di quello che ci siamo detti nei blog dei giorni scorsi, sono stati solleticati ad arte da qualcuno che probabilmente ha seri problemi di esistenza…Quindi alcuni di loro si chiedono ora:” Dove mi devo collocare fra i complessati,fra quelli con problemi di esistenza o fra i prossimi pensionati?” Io non ho una risposta per tutti…sono solo un uomo e non posso dare consigli…potrei sollecitare ognuno dei liberi pensatori ad un esame di coscienza ed eventualmente aderire volontariamente alla categoria che più si addice al soggetto, scartando per motivi di età i prossimi pensionati fra quelli eventualmente più giovani. Diversamente se non si ritrovano fra le rimenenti categorie consiglierei di rimanere tranquilli al loro lavoro perchè nulla potrà essere cambiato nel loro io personale. Questa potrebbe essere una soluzione…Certo è che il mio pensiero rimane tale e non tornerò mai indietro su quanto ti ho scritto… anche a costo di suscitare tante smorfie in faccia a molti appartenenti al corpo. Chissà Kiara che tu a questo punto… non possa far cambiare idea a me…

    • ahahah…non ho questo potere, x fortuna, ognuno e’ libero di pensarla come vuole, certo poi ognuno sa della propria realta’ , ma ripeto non siete migliori o peggiori, secondo me avete un modo di lavorare diverso, ma anche pol e cc hanno modi differenti di lavorare, secondo me dovrebbero fare un corpo unico..ci sarebbe piu collaborazione tra tutte le forze..
      un salutone

  24. ciao kiara..ti ricordi del nome Spaccarotella solo questo ti ho detto tutto
    , ma continuo ….. i fratelli Savi della uno bianca inoltre il poliziotto che a fine turno rapinava i caselli autostradali , gli ultimi ancora a bologna che rapianavo spacciatori agenti di ps..
    cmq ris scentifica sono laureati e vero ma nella p.l sono tutti o diplomati o laureati dal piccolo agente fino al piu grande a differenza di ps e cc che si entra ancora per concorso con titolo di terza media ,,,nnt i fa capire nulla cio???? cmq hia ragione infatti quando sono in servizio e il cittadino chiama per furti o altro
    io passo tutto ai compententi organi rispondendo che devo andare con il fischietto a fare viabilita e nn posso perdere dietro a furti perche ci sono le autorita competenti….. ma poi nn avevi scritto che trattavi ordine pubblico e invece successivamente hia pubblicato che lavori al ministero delle finanze scusa ma con l’op nn centra proprio nulla ,,,scusa ma devi un po collegare le sinapsi prima dire certe cose io cmq invece sostengo che tutti i lavoro hanno una loro importanza ti saluto e chiudo

  25. ciao kiara.. ti ricordi del nome Spaccarotella? solo con questo nome dovresti tacere di tutte le cazzate che hai detto
    , ma continuo ….. i fratelli Savi della uno bianca? inoltre il poliziotto che a fine turno rapinava i caselli autostradali? , ancora a bologna agenti della polizia di stato che rapianavo spacciatori..
    per quanto riguarda R.I.S dei cc e la scentifica della polizia di stato e vero sono laureati.
    ma ti informo che nella polizia locale a diferenza dei cc e della polizia di stato si entra per concorso con diploma di scuola media superiore
    per quanto riguarda gli ufficiali di p.l con laurea come gli altri corpi di polizia.
    vorrei sempre inoformarti che se le prefetture o le questure nn ci considerassero poliziotti solo quando gli conviene e vigili urbani in altrettanto modo , che forse questa pacchia gli sta finendo perche i sindaci hanno capito che cosi nn va bene o poliziotti o vigili ora devono decidersi , e fino ad allora sai cosa ti dico cara kiara che io faro’ il vigile urbano e nn il poliziotto
    per me va bene cosi, anzi preferisco che i cc e la ps facciano i poliziotti e che siano gli organi compententi e deputati a reprimire il crimine
    quindi che tutti capissero una volta per tutti che noi dobbiamo fare solo i vigili urbani e che se la devono smazzare i carabinieri e la polizia di stato con rapinatori truffatori mafiosi e tutti i delinquenti pericolosi e nn …. invece noi della p.l dobbiamo fare solo i vigili urbani giusto kiara????

    ma non avevi pubblicato che facevo ordine pubblico?
    successivamente non hai dichiarato che lavori al ministero delle finanze?
    quindi il tuo lavoro qual’è?
    collega un o le sinapsi e meglio prima di parlare fai meno figure………

    • ciao terense, avevo dikiarato xke altrimenti uno ti dice ke non puoi capire, io lavoro x il ministero delle finanze e se vuoi saro’ anke piu’ precisa, x equitalia, comunque sono stata sposata 10 anni con un carabiniere , e mio cognato e’ poliziotto e fa scorta a un ministro, e’ stato all antimafia , digos ecc ecc ke non ti sto a dire..quindi credo di sapere qualcosa anke se non faccio quel lavoro , vivendoci in mezzo qualcosa si sa, io non so se tu lavori in citta o in un paese, ma io abito in un paese e ti assicuro ke quando kiamo i vigili loro spesso nemmeno intervengono, un altra cosa, non offendere grazie, io non offendo nessuno, e se ho scritto w i cc e’ prima di tuttp x simpatia verso di loro e poi x provocazione verso un amico ..
      ciao e buona giornata

      • Kiarè ti sei messa contro un esercito di 60.000 persone ke in questi anni sono stati sfruttati dalle Procure e dai “colleghi” (solo quando gli pare) di altre forze di Polizia… anzi delle uniche forze di Polizia perchè noi non siamo nella 121. Capisci allora perchè c’è tanto astio nei confronti di chi ci critica? Ci facciamo il mazzo Kiarè te lo assicuro…ma riconoscenze o. Anke io come Terence ho deciso di fare il Vigile con il fischietto. Sapessi che pakkia. Faccio due fischiate, quattro verbalini e via…sono lontani i tempi del poliziotto locale…Un salutone alla mia amica polentona. Ti rispondo tecnicamente se non ci oscurano ahahah…

  26. ciao giorginooooooooooooooooooooooooooooooooo wwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwww i ccccccccccccc nei secoli fedeli……..sempreeeeeeeeeeeeeeeeeee

    • Non ho più saputo notizie del collega Amigoni. Purtroppo i media, dopo lo scoop iniziale, non fanno più notizie di disgrazie simili. Qualcuno ne sa qualcosa?… magari qualche notizia da giornali locali?
      Un saluto alla polentun…che Dio ti benedica…

  27. ciao giorgio, e’ sempre cosi, quando sbagliano le forze dell ordine , ai tg lo dicono una sola volta, circa un mese fa hanno arrestato 4 pol a bologna, ne hanno parlato un giorno….credo sia cosi x non destabilizzare la gente..xke se le persone cominciano a perdere fiducia anke nelle istituzioni…azzz di ki si possono fidare? un bacione a te giorgio, e grazie x il ” dio ti benedica”…ne ho bisogno in qsto periodo…

  28. Ciao Kiara! Allora,premetto che non faccio parte della polizia municipale però mi sono informato sufficientemente e ti posso dire che le funzioni di polizia svolte dai vigili urbani sono tantissime e in certi casi superiori rispetto a quelle svolte da CC, Polizia, Forestale e Finanza.
    Innanzitutto io abito a Roma, città di 3 milioni di abitanti, quindi una realtà molto diversa e complicata rispetto ad un paese di provincia di 4 mila anime e ti dico che per strada ti imbatti quasi sempre in una coppia di vigili urbani, a piedi o in pattuglia, meno raramente di polizia e CC!
    I vigili urbani sono pubblici ufficiali ( come i CC, PS ecc ), sono Agenti di Pubblica Sicurezza, cioè sono chiamati a tutelare l’ordine pubblico, la civile convivenza dei cittadini e la pubblica sicurezza insieme a CC e PS; sono Agenti/ Ufficiali di Polizia Giudiziaria proprio come i CC e la PS, ma a differenza di questi ultimi le funzioni di polizia sono limitate al territorio comunale di appartenenza! Quello che voglio dire è che la polizia municipale esegue arresti, fermi di polizia giudiziaria, sequestri di natura penale, intercettazioi telefoniche e ambientali, pedinamenti, su delega della Procura, proprio come fanno i carabinieri, la finanza e la polizia di stato!
    Per quanto riguarda l’ordine pubblico, questo è una prerogativa dello Stato e dell’Autorità Provinciale di P.S. ( Prefetto e Questore ), e la polizia locale, quando svolge le funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza, lo fa dipendendo proprio dal Prefetto e dal Questore, proprio come accade per i CC, Polizia e Finanza! Ovviamente i vigili non andranno a caricare i tifosi allo stadio, anche perchè non sono equipaggiati, ma ti ricordo che ordine pubblico ha una valenza molto più ampia, cioè preservare la civile e ordinata convivenza dei cittadini, e in quets’ottica il primo attore è proprio la polizia locale!
    Come ti dicevo io abito a Roma e a Roma TUTTI i pirati della strada vengono rintracciati e ARRESTATI dalla polizia municipale, spesso dopo poche ore ( non so come facciano e mi complimento ancora di più con loro!) mediante indagini di polizia giudiziaria!
    A Roma la polizia locale ha un reparto di polizia giudiziaria che si occupa di quei reati compiuti contro le fasce deboli della popolazione, donne, anziani, disabili e minori: maltrattamenti in famiglia, abusi su bambini, sfruttamento della prostituzione minorile, sfruttamento dei minori nell’accattonaggio e nei furti sui mezzi pubblici, evasione scolastica, sgombero degli insediamenti abusivi e potrei continuare con numerosi altri esempi.
    Infatti in un mese la polizia municipale di Roma ha arrestato uomini che avevano ridotto in schiavitù, violentato e abusato, alcune donne, di cui alcune minorenni e costrette ad abortire per poi tornare sul marciapiede a “battere”: io sono ORGOGLIOSO dei vigili urbani della mia città, così come sono orgoglioso dei CC e della polizia quando difendono il cittadino e il più debole!
    E ancora la polizia municipale si occupa di tutti quei reati e illeciti compiuti contro l’ambiente, la natura e gli animali; si occupa dell’abusivismo edilizio, della tutela del decoro urbano in tutte le sue forme ( deiezioni canine, affisiione abusiva di manifesti ecc ) tutela delle aree verdi e del patrimonio storico-artistico della città ( fontane, monumenti storici, chiese ), si occupa della microcriminalità come gli episodi di vandalismo, il disturbo della quiete pubblica, i borseggi e le risse, lo spaccio di droga davanti alle scuole ecc.
    Vuoi che continuo? Espletano funzioni di polizia annonaria, commerciale, tributaria, sanitaria ( tutela del consumatore, rispetto delle norme igieniche-sanitarie nelle attività commerciali e nelle abitazioni private, trattamento sanitario obbligatorio ecc ), polizia urbana, rurale e demaniale, polizia veterinaria, polizia stradale, polizia ambientale ed edilizia!
    A Roma sono soprattutto i vigili urbani che si occupano della sicurezza urbana nei quartieri della movida; eseguono numerosi controlli di polizia stradale come l’alcol test e il drug test e il rispetto del codice della strada in generale.
    Nel 2006 una signora si rivolse ad una pattuglia della polizia municipale segnalando loro la presenza di un signore che assomigliava ad un latitante ricercato in tutta Italia per aver ammazzato alcuni carabinieri in servizio e compiuto alcune rapine ( Luciano Liboni ): una coppia di agenti del reparto motociclisti della polizia locale lo pedinarono senza farsi vedere e appurarono che si trattava proprio della persona ricercata, la quale si stava dirigendo in una stazione della metropolitana, armato! Poi chiesero aiuto ad una pattuglia dei carabinieri, e il latitante perse la vita vicino al Circo Massimo in seguito ad una sparatoria con le forze dell’ordine!
    Ecco, prima di parlare credo che bisogna informarsi…
    Ciao e a presto

    Lorenzo

  29. La polizia municipale di Roma ha anche svolto indagini congiunte con la Finanza contro la Camorra…
    Ti consiglio di andare su youtube e scrivere “polizia roma capitale” oppure “polizia municipale roma” e ti si aprirà un mondo nuovo che forse preferivi ignorare…
    Magari fallo vedere anche a tuo marito che fa parte dei CC ( mio padre è un luogotenente dei CC, e ripete sempre che è ingiusto e sbagliato non considerare colleghi gli agenti e gli ufficiali della polizia municipale! ).

    Un saluto di nuovo e a presto

  30. ciao lorenzo, apprezzo molto il modo garbato in cui ti sei rivolto a me…raro oggi..lo so ke fanno molto, ma vedi ke tu hai ribadito spesso “io sto a roma” , lorenzo, hai detto tutto…io ti assicuro di cose gravi ke non ti sto a dire e quando chiamavo i vigili, pur spiegando la cosa, forse per timore del persomaggio, cosa gravissima se cosi fosse…loro trovavo una scusa per non uscire,una volta il comandante dei vigili mi ha risposto cosi” signora, ma quello e’ matto, lasci perdere”, scusa ma io con tutto rispetto, una risposta cosi dal comandate dei vigili, NON LA ACCETTO,ti giuro che stavo x scrivere in procura, poi ho lasciato perdere…dovrei spiegarti a voce ma..e’ difficile
    un bacione ciao

  31. Infatti bisogna sempre vedere dove si vive! Ti faccio un altro esempio: nel paese nativo di mio nonno, paese di 1600 anime sperduto tra le montagne, c’è il comando dei vigili urbani ( i vigili sono solo due, anzi mi sa che uno se ne è andato pure in pensione! ) e la stazione dei carabinieri, e quello che vigili e carabinieri fanno in un anno, a Roma lo fanno in un minuto…
    Un altro esempio: giù in Puglia, nel paese di 5000 anime dove invece è nato mio padre, qualche estate fa un gruppo di punkbestia ( non so bene come si scrive, ihih) si era accampato con gruppi elettrogeni in campagna, in un casale abbandonato. e disturbavano la quiete pubblica con musica sparata a suon di decibel, si ubriacavano, canne, spinelli e le poche famiglie che abitavano nelle vicinanze si erano lamentate! Sai il comandante dei vigili cosa ha risposto? Che non ci sarebbe andato per nessuna ragione al mondo a farli sgomberare! Lì per lì c’era solo da mandarlo a quel paese, poi dopo ripensandoci ho riflettutto che anche io avrei risposto così per vari motivi: il comando della polizia municipale è formato da 6 agenti incluso il comandante, e mettere 6 agenti contro decine di punkbestia è da criminali; poi l’equipaggiamento lasciava profondamente a desiderare ( manette, paletta e fischietto, ti ho detto tutto! ), e alla fine sono comunque intervenuti, a distanza di qualche giorno, ma con l’intervento della questura che aveva mandato decine di agenti in supporto ai vigili urbani!
    Ecco perchè dico che ci sono poliziotti di serie A e di serie B ( la polizia municipale, che è chiamata a svolgere più o meno le stesse funzioni di CC e carabinieri ma ha molte meno tutele ed equipaggiamenti! )!
    Poi che in Italia ci siano troppe forze di polizia lo sanno pure i sassi: non sarebbe il caso di accorpare la guardia di finanza ai carabinieri, e il corpo forestale dello Stato e la polizia locale alla polizia di stato?
    Io credo che purtroppo ci sono troppi interessi sotto, e quindi noi continueremo ad avere 5 forze di polizia nazionale più la polizia locale…

  32. si lorenzo, lo so, e’ da anni ke parlano di fare un unico corpo, come in francia ke ce’ la gendarmeria, ma poi non lo fanno mai, o forse lo faranno anke ma kissa quando…sarebbe molto meglio ke ci fosse un solo corpo, cosi non ci sarebbe prima di tutto competizione e poi anke x le persone meno confusione..il caso di cui ti parlo io e’ di uno ke ostruisce una strada con transenne, ok una strada di campagna ma se lo facessi io mi farebbero un c…cosi…fa i suoi bisogni fuori e poi cose piu gravi ke non posso dire e qsto mi dice :lasci stare, qllo e’ matto?” ok allora domani io mi comporto allo stesso modo , vediamo se pensano ke sono una matta o una delinquente…
    bacio

  33. No Kiara, prova a fare i bisogni fisiologici sulla pubblica via, in meno di un minuto ti ritrovi una multa di 100 euro per aver sporcato il suolo pubblico!
    Poi ripeto, io parlo da persona estranea all’argomento, nel senso che anche io parlo per esperienze che mi hanno riguardato, come in un’altra occasione in cui sull’autobus c’era un tizio che dava in escandescenza e molestava i passeggeri, in particolare una ragazza, che continuava ad essere infastidita anche volgarmente da questa persona, e mi ricordo di aver chiesto aiuto ad una vigilessa che stava facendo insieme ad un collega controlli di polizia stradale, la vigilessa è intervenuta, gli ha chiesto i documenti, lo ha identificato e lo hanno portato al Comando per fare gli accertamenti di rito!
    Comunque ti consiglio di andare su youtube e vedere qualche video sulla polizia locale romana, mi sa che trovi anche qualche operazione congiunta con CC e Finanza!
    Ciao ciao e Buona giornata 🙂

    Lorenzo

    • lorenzo lo sai ke le donne hanno sempre ragione e anke qndo abbiamo torto, abbiamo ragione di aver torto…ahahah
      ciaoooo

  34. Lo so che volete avere sempre ragione voi donne, e nessuno che capisce quanta pazienza abbiano gli uomini, però la ragione è dei fessi!! Ahahahahah 🙂

  35. gggggrrrrrrrrrrrrrrrrrrr, guarda ke anke il presidente napolitano ha detto ke sarebbe bello ke il prox pres fosse una donna…ormai vi stiamo superando e alla grande…nel senso ke ci sono donne molto intelligenti
    ciaoooo

    • Oggi per la prima volta ho letto i vostri commenti ai fatti incresciosi e gravissimi avvenuti a Milano. Con soddisfazione ho notato che la discussione non è stata assolutamente sterile ma, anzi, colma di contenuti ed altrettanto informata. Senza voler spargere giudizi come un seminatore (che in molti casi sarebbe solo di “zizzagna”)mi associo a quanto evidenziato dal mio omonimo di Viterbo e ringrazio Lorenzo per avere speso del tempo al fine di conoscere nei particolari il lavoro che noi, operatori di P.M., svolgiamo nel miglior modo che ci viene consentito e, in molti casi, ci spingiamo anche oltre le nonstre competenze, sempre garantendo la massima professionalità e così guadagnando la stima sia della popolazione che degli appartenenti ad altre e più attrezzate Forze di Polizia. Purtroppo, e ciò mi rincresce molto, devo dare ragione a Kiara quando afferma che la P.M. non ha la “preparazione” di altri appartenenti alle FF. di PP.
      Questo è ancora più vero quando si parla di piccoli Comuni in cui gli operatori, o addirittura l’operatore di P.M., altro non è che il responsabile del procedimento per i verbali relativi ad infrazioni rilevate con l’autovelox. Mi sento di poter affermare che la gran maggioranza degli operatori di P.M. cercano di svolgere il proprio compito nella migliore maniera e cercando, nella maggior parte dei casi impegnando tempo e risorse personali, di acquisire la massima professionalità.
      In ogni modo queste discussioni non possono che portare più chiarezza in una situazione che, a livello nazionale, è a molti sconosciuta.
      Saluti a tutti.

  36. CIAO A TUTTI IO DO RAGIONE A CHIARA SONO UN AGENTE DI POLIZIA LOCALE NON SIAMO PREPARATI NON ABBIAMO FORMAZIONE QUINDI E INUTILE CHE GIRATE IL TORRONNE CHE SIAMO COME CC GDF E PS NON è ASSOLUTAMENTE VERO,
    INFATTI SIAMO SOLO DICO SOLO AUSILIARI DI PS E PG SOLO IN SERVIZIO,
    QUINDI QUESTO GIA DICE TUTTO E SE PORTIAMO L ARMA FUORI DAL TERRITORI,,C’è LA GALERA I CC GDF E PS QUINDI MOLTO DIFFERENTI A QUESTI ULTIMI.
    CHIARA HIA RAGIONE LASCIALI PARLARE SONO SOLO SOGGETTI CHE VOLEVANO FARE I POLIZIOTTI E HANNO RIPIEGATO NELLA PL.
    IO DICO CHE CHEI DEVE COMBATTERE IL CRIMINE E RISCHIARE LA VITA CI SONO GIA GLI ORGNAO PREPOSTI NOI DELLA POLIZIA LOCALE DOBBIAMO SOLO PENSARE A CDS RESIDENTE EDILIZIA E QUELLO CEH RIGUARDA IL DECORO URBANO……CHIARA IO TI DO RAGIONE

  37. Io Terence non sono uno della polizia locale, scrivo soltanto quello che accade nella mia città (Roma), dove i pirati della strada vengono arrestati dalla polizia municipale, dove chi sporca la città e la pubblica via, chi affigge manifesti abusivi o impianti pubblicitari abusivi, chi imbratta i muri, vienze sanzionato dalla municipale; dove chi costruisce abusivamente o chi smaltisce illecitamente i rifiuti viene perseguito a norma di legge; la polizia municipale controlla il rispetto delle norme igienico-sanitarie nelle attività di ristorazione, esegue alcol test il sabato sera, sanziona chi somministra alcol ai minori; interviene se qualcuno disturba la quiete pubblica!
    Poi se lei fa il vigile in un paese più piccolo, è ovvio che avrà meno mansioni da fare…
    E da quello che scrive ho avuto l’impressione che se dovesse avvenire uno scippo davanti ai suoi occhi mentre è in servizio, si girerebbe dall’altra parte perchè
    non avete formazione…
    Poi proprio perchè siete polizia locale, non è poi così strano che l’arma in dotazione la potete portare solo nella città di riferimento..

    • purtroppo la legge mi suggerisce di fare cio!
      un collega per aver fermato uno scippatore dove poi ne è nata una collutazione…..cmq in conclusione il collega denunciato per lesione e ovvio lo scippatore per la fattispecie di reato da lui commesso.
      quindi questo cosa ti fa pensare?????
      ascolta lorenzo dai siamo troppo penalizzati e utilizati come vogliono dal prefetto ,,questore per ordine pubblico senza avere il giusto riconoscimento i io fino a che nn ci sara una normativa chiara continuero a fare il vigile urbano non il poliziotto ,che poi tra l altro non è che ce tenga molto a farlo.(io preferisco il vecchio e buon vigile urbano che eravamo una volta) i poliziotti faccaimolo fare a chi e pagato per rischiare, (cc ps gdf)..noi limitiamoci a fare il nostro senza troppe ideee fantasiose di arrestare ciao lorenzo!!!!

  38. ti diro spero che la riforma non passi mai,, e sopratutto che tutto il personale della polizia locale in territorio nazionale venga disarmato che palle sta pistola che spacca la schiena,tra l atro è solo un gradino per farti finire nei guai.
    pensa le g.p.g sono privati ma hanno un porto dell arma su tutto il territorio nazionale gia loro hanno piu tutela dinoi da questo fai un analisi e capisci che siamo meno delle guardie giurate..evviva l’italia

  39. Guarda Terence, sotto ci sono tantissimi interessi e privilegi che qualcuno, pezzo grosso ovviamente, non vuole perdere, e i Prefetti e i Questori non vi danno l’appoggio che vi meritate! Faccio una riflessione sull’ordine pubblico: io per ordine pubblico intendo una cosa molto semplice, cioè tutelare e preservare la civile e pacifica convivenza tra persone, e la prima figura deputata a ciò è proprio il Vigile Urbano, cioè ordine pubblico non significa soltanto caricare i tifosi che sfasciano lo Stadio o i manifestanti di un corteo che mettono a ferro e fuoco una città, l’ordine pubblico e la pubblica sicurezza ha una valenza più generale, per questo non capisco questa condizione servile e subalterna in materia di pubblica sicurezza che riguarda il Vigile Urbano, per cui la qualifica di P.s. ve la deve dare il Prefetto quando potrebbe partire in automatico come accade per le altre forze dell’ordine! Sanzionare un automobilista che passa col rosso non significa tutelare l’incolumità pubblica, visto che passare col rosso potrebbe comportare l’investimento di un pedone?
    Svolgete numerose funzioni di polizia giudiziaria ( soprattutto in ambito di polizia stradale e ambientale ) e per questo dovete essere tutelati come tutte le altre forze di polizia, non potete ancora essere considerati nel 2012 impiegati comunali in divisa! Il problema è che manca la volontà da parte della classe politica di tutelarvi a 360° e di riconoscere il vostro ruolo di polizia di prossimità: a tutelare i bambini che escono dalla scuola elementare ci siete voi, non i CC o la Gdf!
    Sai quanti piccoli spacciatori che si mettono davanti alle scuole sono stati “becati” dai vigili urbani? O quei pervertiti che compiono atti osceni in luogo pubblico? Fose dovreste essere voi i primi a cominciare ad aumentare la credibilità nei confronti di ciò che fate per la cittadinanza ogni giorno!

  40. Guarda Terence, sotto ci sono tantissimi interessi e privilegi che qualcuno, pezzo grosso ovviamente, non vuole perdere, e i Prefetti e i Questori non vi danno l’appoggio che vi meritate! Faccio una riflessione sull’ordine pubblico: io per ordine pubblico intendo una cosa molto semplice, cioè tutelare e preservare la civile e pacifica convivenza tra persone, e la prima figura deputata a ciò è proprio il Vigile Urbano, cioè ordine pubblico non significa soltanto caricare i tifosi che sfasciano lo Stadio o i manifestanti di un corteo che mettono a ferro e fuoco una città, l’ordine pubblico e la pubblica sicurezza ha una valenza più generale, per questo non capisco questa condizione servile e subalterna in materia di pubblica sicurezza che riguarda il Vigile Urbano, per cui la qualifica di P.s. ve la deve dare il Prefetto quando potrebbe partire in automatico come accade per le altre forze dell’ordine! Sanzionare un automobilista che passa col rosso non significa tutelare l’incolumità pubblica, visto che passare col rosso potrebbe comportare l’investimento di un pedone?
    Svolgete numerose funzioni di polizia giudiziaria ( soprattutto in ambito di polizia stradale e ambientale ) e per questo dovete essere tutelati come tutte le altre forze di polizia, non potete ancora essere considerati nel 2012 impiegati comunali in divisa! Il problema è che manca la volontà da parte della classe politica di tutelarvi a 360° e di riconoscere il vostro ruolo di polizia di prossimità: a tutelare i bambini che escono dalla scuola elementare ci siete voi, non i CC o la Gdf!
    Sai quanti piccoli spacciatori che si mettono davanti alle scuole sono stati “becati” dai vigili urbani? O quei pervertiti che compiono atti osceni in luogo pubblico? Fose dovreste essere voi i primi a cominciare ad aumentare la credibilità nei confronti di ciò che fate per la cittadinanza ogni giorno…

  41. Scusate se ribadisco quello che ha detto Terence ma è vero!!!! Due volte dununciato per lesioni volontarie 582 cp per aver operato 2 arresti. Altri tempi ormai…vogliono i vigili col fischietto e così faccio hahaha .Purtoppo non sempre… perchè l’indole del poliziotto ce l’ho sempre, ma con meno verve perchè le leggi che abbiamo non ci aiutano ed abbiamo le armi spuntate. Pensate abbiamo fermato un tizio il giorno 17 che girava con sospensione della circolazione su carta di circolazione effettuato dalla Guardia di Finanza in tempi remoti e sprovvisto di assicurazione su un furgone. Si è lamentato con il Com.te perchè abbiamo tenuto un comportamento non consono secondo lui e quindi abbiamo pure dovuto giustificare quale tipo di comportamento abbiamo usato…L’uomo ci contestava che la GdF gli aveva solo messo un tibro sulla carta di circolazione e lo aveva mandato via mentre noi gli toglievamo il furgone…e voleva avere ragione!!!!!Un saluto a giorgio omonimo ed alla Kiaretta polentun che naviga sui blog della P.L. perchè in fondo in fondo ci ama altro che CC
    Comunque si vocifera che entro il 2018 pena sanzioni europee si dovrà per forza riunificare le polizie per effettuare una sola polizia locale ed una nazionale. Chi vivrà vedrà…

  42. P.S. un saluto a Lorenzo e grazie per quello che hai detto…da come parli capisco che sei una persona che ne sa oltre la media…

  43. Ciao Giorgio! Scusa ma come è possibile che effettuando degli arresti, venite denunciati? Su quali premesse è possibile farlo? Cioè il mondo si è invertito?
    Scusa Giorgio ma spiegati meglio perchè o avete arrestato una persona SENZA MOTIVO oppure l’ordine delle cose è capovolto e non me ne sono ancora accorto! Per quanto riguarda l’unificazione delle forze di polizia, si potrebbe iniziare accorpando la GdF ai CC, la Forestale e la Polizia Penitenziaria alla Polizia di Stato e aggiungere a queste la Polizia Locale!
    Così facendo si inzierebbe a fare una bella scrematura…

    • Siamo intervenuti in un bar ed abbiamo fermato un tizio pregiudicato che ci ha sfrecciato con una moto di grossa cilindrata senza casco. Conusciuto da tutti, sapevamo che era senza patente e naturalmente senza assicurazione. Lo abbiamo identificato e durante la fase, si è intromesso un’altro tizio per favorirne la fuga. Ne è nata una colluttazione e dopo il fatto, si è fatto refertare e con l’aiuto di altri quattro pregiudicati che hanno rilasciato le SIT (Sommarie informazioni testimoniali) ha sporto denuncia per lesioni volontarie. La nostra attività è antata avanti per 336 337 582 e 514 del cp e denuncia a piede libero la sera, perchè la Procura ha voluto così. Era prima della riforma in quanto adesso è la Polizia Giudiziaria che deve decidere se andare al direttissimo o meno. Senza essere sentito, sono stato rinviato a giudizio con il 415 bis, ultimo baluardo del vecchio codice di Procedura penale e quindi a processo. Le cose non si mettevamo bene per lui, ma neanche per me, in quanto il Giudice era molto puntiglioso e di fronte a quattro testimonianze non era facile. Lui non aveva nulla da perdere, io si perchè ho lo stipendio. La fine a sorpresa. Il soggetto, va a rubare una notte nella casa di un suo testimone!!!! Lo stesso mi cerca e durante la testimonianza convince anche l’altro che doveva essere sentito a dire la verità. L’avvocato vuole patteggiare. Dopo 4 anni di udienze non ce la facevo più. Ho ritirato ingiuria e lesioni e così ha fatto lui. E’ stato condannato ad 8 mesi di domiciliari solo per i reati perseguibili d’ufficio. L’altra è una storia analoga con un cittadino extracomunitario che si è gettato a terra ed ha chiamato il 118. E’ sempre più difficile Lorè fare questo mestiere. Te ne potre raccontare tante da riempire un libro. Spesso facciamo operazione congiunte con il 113, come tu sai mentre la maggior parte degli Italiano ignora e ci riallaccia solo alle multe ed osservo con attenzione che i colleghi si muovono molto prudentemente per sviare purtroppo le denunce che sono dietro l’angolo. Con le leggi che abbiamo si può fare ben poco. Sai la democrazia è bellissima ed il nostro è un grande paese ma di questo passo non si ha più la certezza della pena contro chi delinque e comunque non si riesce a fare da deterrente contro le violenze dei prepotenti.
      Proprio lunedì scorso, ho conosciuto dei residenti in un vicolo del centro storico che sono costretti a vendere la casa, in quanto il vicolo stesso è ritrovo di bande di sudamericani che non permettono più una vita normale. Cosa si può fare? Controlli SDI, identificazioni, verbali per imbrattamento (Amministrativi 50,00Euro hahaha)denunce per 659 notturno? Non ce verso Lorè… devi solo pregare di non trovarti in quella situazione se non sono guai. Un saluto.

  44. Caro Giorgio, quello che mi fa più specie è stata la puntigliosità del giudice, ecco perchè gli italiani non hanno più fiducia nella giustizia, perchè tutto il lavoro svolto dalle forze di polizia viene poi vanificato da una semplice sentenza, e quello che mi hai poco fa raccontato è uno dei tanti sintomi che la giustizia sta tramontando, perchè il delinquente che avevate fermato ha ottenute ben due vittorie così, non una! Il giudice, dinanzi ad uno che guidava senza casco, senza assicurazione e tentando la fuga, dovrebbe emettere una sentenza in meno di un minuto, perchè non c’è altro da aggiungere!

    • In effetti durante le udienze che ho sempre presenziato, sia come test e parte lesa che come imputato ho sempre notato questa ricerca della puntigliosità a tutti i costi. Per esempio nell’altro caso dell’extracomunitario la PG in Procura, ha effettuato persino il riconoscimento fotografico nei miei confronti…quindi pensa un pò tu che ricerca spasmodica che si viene a creare quando il denunciato è uno che porta la divisa. Ti raccomando poi le denunce varie che un pò tutti abbiamo subito sempre per abuso di ufficio ed omissione. Non sono il solo ed è caso recentissimo di un avviso di garanzia ad un collega che ha preso una sportellata da un tizio e lo ha costretto ad intervento del 118. Mi pare risalga ad una settimana fà. A febbraio 2011 sono stato sentito invece sempre in Procura da UPG per un esposto querala nei confronti miei e del collega per falso 479 cp. Questo delitto è uno dei più gravi commessi dal pubblico ufficiale e secondo il denunciante lo avremmo commesso solo perchè il mio collega aveva dei vecchi rancori con il denunciante a seguito di una vecchia multa su di un marciapiede. Poi per un fatto grave che non sto a dirti ha deciso, in maniera pretestuosa e molto difensivista di procedere alla querela diretta alla Procura. Risultato? Avvocato ed interrogatorio finito naturalmente con archiviazione. Allora…ne vogliamo parlare….? Io Lorenzo ho 48 anni, sono sposato ed ho una figlia tredicenne, pensi che mi butti a capofitto nei casini per non più escirne? Quando si esce non si sa mai cosa ci riserva il turno. Può succedere di tutto anche se non te le vai a cercare e naturalmente una coscienza ed un atica professionale ti impongono di intervenire…non si può girarsi da un’altra parte, non sarebbe giusto nei confronti della collettività che contribuisce a pagarti lo stipendio. Però se poi l’agire ci riserva ciò… Il mio pensiero va sempre ai colleghi che per eccesso di zelo hanno fatto delle stupidaggini, come Spaccarotelle che sconta la galera ed Amigoni che sicuramente le dovrà passare, perchè quando si spezza una vita non vi è più ritorno alla normalità…Un buon 25 Aprile a te ed a chi ci legge. Ciao.

    • lorenzo, spesso le forze dell ordine fanno abuso di potere, …cosa difficile da dimostrare, ma eì reato e perseguibile, per questo i giudici sono accanniti contro i poliziotti quando qlcuno sporge querela….e x fortuna azzzzzzz…qsta si kiama DEMOCRAZIA…altrimenti i poveri cristi avrebbero sempre torto..

    • Come chi è ?…documentati… e guarda l’esultanza di Luca Toni quando segna un goal su you tube così capisci cosa vuol dire ” Ce senti????” hahahah
      ! Un salutone al quadrato!!!!

  45. bhe sai ke ti dico????????????? wwwwwwwwwww iiiiiii cccccccccccccccccccccccccccccccc e abbasso i ………………………………………………………))))))

    • Ma polentun che non sei altro….hahaha…se vengo ad Asiago prima o poi…Grande Lazio. Non spremete troppo gli Italiani e lascia perdere i CC…

  46. uffi giorgio , tu puoi kiamarmi polentona ma se io ti kiamassi t…………………………….mi denunceresti?
    ahahahahahahah
    un bacione

    • non ti denuncerei perchè è vero!!!! Dai… mezzo terun…in fin dei conti… siamo Laziali….di fede e di stirpe… Ma sempre terun…hahahah…
      Ce senti??? (L’hai visto Luca Toni su you tube?)

    • Ora non più…gioca nell’All sahad a Dubai…
      E’ diventato famoso per fare quel gesto con la mano vicino all’orecchio quando segnava… e ti diceva” Ce senti?…” Il gesto è stato adottato quando si vuol far capire qualcosa di particolare al tuo interlocutore…come per esempio quando hai detto: ” Giorgio, quello che abbiamo scatenato io e te…” e la risposta più eloquente e senza repliche può essere solo:” (dai dillo tu)….ahahah!”
      Ma quanto ci piace giocare a noi vigili con il fischietto ahahaha…

      • Kiaraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa……………………….non lavorare troppo………………………..che la vita è breve……………………………………..

  47. Ciao Giorgio! Come stai? Ne approfitto per avere un chiarimento da te visto che fai parte della polizia locale…
    Ho avuto una “discussione” in merito alle funzioni della polizia locale con alcune persone le quali affermano che la polizia locale non può ricevere ordini dal Prefetto, neppure per quanto riguarda le funzioni ausiliarie di p.s.! Questo mi sembra un gran bel paradosso, visto che il Sindaco non ha poteri di ordine pubblico!
    Inoltre affermano che l’attribuzione di polizia tributaria locale è legata soltanto alla riscossione dei tributi e non al contrasto dell’evasione dei tributi locali e che la qualifica di agente di p.s. non è equipollente a quella in possesso ad un carabiniere o ad un agente della P.S perchè è revocabile dal Prefetto stesso! E infine che il personale della polizia locale ha l’obbligo solo di riferire all’Autorità Giudiziaria o ad un ufficiale di p.g. e non dipende dall’Autorità Giudiziaria…
    Scusa, ma un tenente dei vigili non è per caso un ufficiale di polizia giudiziaria?

    • Ciao Lorenzo…tutto bene grazie, si opera sul territorio come sempre!!! Quanto ti hanno dichiarato è alquanto fantasioso. L’anno scorso, proprio per una riunione avvenuta in Prefettura e quindi per ordine del Prefetto ed in accordo con il Questore, il Sindaco ha dovuto,nota bene: HA DOVUTO fornire due volanti (in una delle quali c’er io) alla Questura stessa, per effettuare un servizio notturno in concomitanza con personale della Polizia. Eravamo coadiuvati da un Ispettore e ti dirò che quella notte facemmo un buon servizio di contrasto e prevenzione sul territorio. Quindi quanto ti raccontano è puramente falso. Il nostro ufficio di PG ha indagini delegate dalla Procura di Viterbo in molti settori ed io stesso ho partecipato attivamente a sequestri preventivi e giudiziari per attivita giudiziarie delegate per l’appunto. Io non so chi mette in giro tali assurdità, ma in caso di arresto facoltativo, siamo noi che dobbiamo decidere se andare al processo direttissimo o meno e non il sostituto di turno, che grazie alla legge 94/2009 deve solo attendere a quello che la PG vuole attuare. Il nostro ufficiale è in una fascia D ed è un UPG a tutti gli effetti. Come tale può svolgere tutte le attività previste dal codice di procedura penale e dall’articolo 57 dello stesso. Quando si svolgono le indagini di PG, le stesse possono essere effettuate ,come previsto, su iniziativa o delegate, oppure il sostituto, avvisato dalla PG può avocare a sè le attività e dirigere direttamente le stesse. Questo capita a tutti i corpi di Polizia e sebbene le P.L. non stiano nella Legge 121 che riguarda la P.S. possiamo operare del tutto autonomamente. Il fatto di essre ausiliario di PS è una forma galante di affidarti ulteriori attività che svolgiamo comunque perchè in caso di una rissa, col fatto che sei ausiliario, devi comunque intervenire. Digli a queste persone, che io personalmente sono intervenuto molte volte in risse, purtroppo e ho dovuto fare il mio dovere. L’agente di polizia tributaria è invece solo il finanziere e non il poliziotto, il carabiniere il forestale o l’agente di custodia. Come specificato infatti nel testo di legge, in caso di contrabbando di veicoli, qualora si dovesse fermare un individuo extracomunitario alla guida di un auto sempre extracomunitaria che non sia di proprietà o dove il proprietario stesso non sia a bordo e non possa giustificare la poresenza sul territorio, oppure un italiano alla guida di un’auto sempre extracomunitaria senza proprietario a bordo, bisogna chiamare la GdF che è l’unica che ha la qulifica di agente di <polizia tributaria. Il Corpo che fa il fermo avrà l'onere di sequestrare il mezzo ai sensi dell'articolo 354 del Cpp e poi chiamare in loco gli addetti per ulteriori approfondimenti di carattere tributario. <Quindi come vedi la gente fantastica sulle nostre qualifiche, molto probabilmente perchè prendono qualche divieto di sosta e quindi ti vedeno solo come quello delle multe e minimizzano sulle attività svolte. Un saluto Lerè e sempre a disposizione….

  48. Grazie Giò, sei un grande!! Pensa che provavo a dire a queste persone anche i vari settori di competenza della PL ( polizia urbana, rurale, demaniale, ambientale ed edilizia, stradale ecc ) e mi rispondevano che non c’era veridicità in quello che dicevo! Allora ho risposto: ci sarà un motivo se in occasione di un concorso per la PL ti fanno studiare tutte queste materie, comprese diritto penale e legislazione di P.S.??!! Oh niente da fare, alla fine ho gettato la spungna,perchè mi sono ricordato che la regione è solo dei fessi…
    Comunque spero che questa riforma Saia-Barbolini passi al più presto, Ministero dell’Interno permettendo, se fossi io il legislatore leverei la competenza del Prefetto a fornire la qualifica di P.S. e la farei partire in modo automatico come accade per le altre polizia, sarebbe anche uno schiaffo alla prigione della burocrazia italiana!

    Ciao ciao e stammi bene

    Lorenzo

  49. Poi ho fatto notare che per quanto riguarda l’accertamento dell’evasione e dell’elusione delle tasse locali è naturale che se ne occupi la polizia locale, e non la GdF che forse si deve occupare di bancarotte fraudolente e altri reati finanziari ben più gravi!
    Uno di loro diceva che solo il Sindaco può decidere come impiegare il personale della polizia locale, e io facevo notare che lo può fare solo per quanto attiene alle mansioni di polizia mministrativa e urbana, ma non per quanto riguarda l’ordine pubblico in quanto preorogativa del Prefetto e non del Sindaco, a meno che il Sindaco non sia Autorità Locale di P.S. perchè manca una stazione dei CC o della Polizia, e lo stesso discorso vale per le funzioni di polizia giudiziaria, che devono essere indipendenti e senza intromissione da parte del Sindaco!
    Ma quello che dicevo non era esatto…

    • Sai…con l’introduzione del TUEL( Testo unico degli Enti Locali) numero 267, sono state definite le competenze degli organi politici e quelli dei dirigenti. Al Sindaco spettano le diritteve e non gli ordini diretti al personale a meno che non sia l’unica autorità di P.S. in mancanza di altre figure. Il dirigente , invece impartisce gli ordini su direttive date dagli argani di governo dell’Ente autarchico territoriale. Se poi per rispetto, incontri il Sindaco e ti dice qualcosa (cosa molto rara) non sarebbe bello riferirgli: lo dica al Comandante che poi me lo ordina!!!
      Lo stesso Ispettore che quella sera coordinava le operazioni, si atteneva a quanto l’Amministrazione aveva comunicato al vice Questore aggiunto, su aree degradate della città e frequentate da gruppi di sudamericani… Quindi Lorè, il divario è molto ristretto, in fin dei conti il Sindaco riveste la duplice figura di Capo dell’Amministrazione Comunale ed Ufficale di Governo e forse è una figura un pò sottovalutata rispetto agli organi dello Stato di carriera, quali il Prefetto ed il Questore, ma hanno sempre una linea diretta dato che devono collaborare. Lo so poi, come la pensa la gente…e lo vedo tutti i giorni durante il servizio, ma in realtà quando operi con professionalità e quando sai cosa dire in ogni circostanza poi di norma gli utenti si ricredono…capita…te lo assicuro.
      Purtroppo ci sono delle realtà piccole dove l’autovelox è solo una prerogativa “principale” e quindi rovinano a parer mio il lavoro di interi corpi che si occupano giornalmente di altre questioni. E’ un pò il buco nero della categoria…ma che vuoi farci? In un certo senso li capisco pure…

      • io non li capisco x nulla, ke tu lavori a roma, a milano o a monfumo(paese di 4 anime in prov di treviso) in proporzione il tuo dovere lo devi fare
        CONCORDI VEROOOOOOOOOOOOOO????????

  50. Giorgio, i fatti sembrano dimostrare che chi occupa alti scranni ministeriali si ricorda che il Sindaco è Ufficiale di Governo solo quando fa comoso! I cittadini si lamentano della scarsa sicurezza e se la prendono col Sindaco mica col Ministro o col Prefetto, ecco che secondo me quei Sindaci che hanno cavalcato la bandiera della sicurezza hanno sbagliato perchè si sono accollati una responsabilità non propria… E lo hanno dimostrato le sentenze della Corte Costituzionale che hanno dichiarato nulle e non valide le ordinanze in materia di sicurezza emanate dai Sindaci, i quali a mio umile parere cercavano solo di riempire alcune mancanze dello Stato ( ordinanza anti-alcol, anti-prostituzione ecc )!
    Il sindaco Alemanno aveva emesso una ordinanza in materia di cortei e manifestazioni, stabilendo quali strade non potessero essere a priori percorse da chi aderiva al corteo per limitare i disagi alla cittadinanza ( strade chiuse, mezzi pubblici deviati ecc ), ma la Corte Costituzionale ha dichiarato anche questa ordinanza non valida e anti-costituzionale poichè si trattava di una prerogativa del Prefetto e del Questore ai quali non interessa la qualità della vita dei cittadini, ragionano solo in termini di tecnicismi, e infatti lo dimostra il fatto che il Prefetto di Roma tempo fa decise di sopprimere una fermata Atac davanti a Palazzo Grazioli, per problemi di pubblica sicurezza e per l’incolumità dell’ex premier, il quale non è più Premier ma la fermata non è stata ripristinata ancora…

    • Con la variazione dell’articolo 117 della Costituzione e l’inversione delle divisioni dello Stato, si parla ora di Comuni, Provincie, Regioni ed appunto Stato. Questo perchè il Comune è l’rgano più vicino alla popolazione. Un individuo, infatti, se deve colloquiare con una figura istituzionale e poniamo il fatto sia a Monfumo (paese di 4000 anime), come fa a rivolgersi allo Stato? Se tu leggi adesso il nuovo articolo 117 è così, mentre prima era l’inverso. Ora dato che il Comune è al primo gradino, qualcuno mi dovrebbe spiegare perchè le ordinanaze dei Sindaci come pacchetto sicurezza sono state rese incostituzionali. Sai Lorè, noi avevamo un ordinanza che proibiva ai lavavetri e coloro che mendicassero ai semafori, di poterli verbalizzare e con una sanzione accessoria di sequestro della qestua e del materiale che fosse servito alla violazione, molte problematiche erano risolte. La città era diventata diversa. No rom, no mendicanti buttati sui marciapiedi…L’associazione contro il razzismo ha fatto ricorso alla corte Costituzionale ed eccoci qua a punto e daccapo. Poi te ne devo dire un’altra…La Corte Europea ci ha proibito di arrestare l’extracomunitario che non ottempera al decreto di espulsione…Con la Bossi Fini vi era prima l’arresto, condanna ed accompagnamento coattivo al centro CIE od aereoporto…adesso abbiamo l’allontanamento volontario…Ad una espulsione se ne deve aggiungere un’altra ed un’altra…risultato abbiamo persone che conosciamo che frugano nei cassonetti della spazzatura per mangiare. TE LO GIURO…l’ho visto con i miei occhi!!! prendere degli avanzi di pizza od ossi di pollo e mangiarli!!! secondo te la burocrazia sta aiutando loro?…e chi lavora per strada e per la sicurezza? A te la risposta, io già la sò…Vicino ad un supermercato siamo dovuti intervenite perchè una signora non ha dato un euro a persona conosciuta e questa gli tirato una bottiglia in testa e poi è scappata…cosa gli facciamo? un’altra espulsione? o la denuncoa?
      Scusa se ti ho risposto solo ora ma oggi è passato il giro d’Italia nella città e ci hanno ammazzato…liti furibunde con utenti per fare rispettare i blocchi traffico imposti dalla Prefettura…sembrava di stare a Tobruk con Rommel…

  51. giorgio scusa, un informazione ke forse tu mi sai dare anke se appartieni ai vigili…..ahahhahah qsta era provocatoria, scherzi a parte, mio figlio vorrebbe entrare nell esercito, e’ vero ke basta la terza media?

    • ma allora sei viva polentun che non sei altro…Ma fallo studiare sto figlio, muoviti dove lo mandi a girare per caserme…Comunque deve fare la domanda per VFP1 e cercare di raffermarsi. So che la prima rafferma non è difficile, basta che non sia punito…ma poi conosco un ragazzo che dopo 4 anni non è riuscito a passare in SPE ed ora si arrabattola come può…Si può farlo anche con la terza media…Se riesci a fargli prendere uno straccio di diploma lo puoi vedere vigile forse…che te ne pare? Un bel vigilotto vicentino hahaha

      • Ne approfitto per salutare Chiara che è da tanto che non sento!
        Guarda Giorgio, le ordinanze del Sindaco riguardo ai lavavetri può andare bene, infatti anche a Roma per un pò di tempo i fenomeni di molestie ai semafori erano nettamente diminuiti! Però l’ordinanza va integrata con attività di p.g. per accertare che dietro non ci siano casi di sfruttamento, specie minorile…
        E c’è comunque da dire che i Sindaci hanno a volte abusato dello strumento delle Ordinanze, però se un comportamento illecito che può creare problemi alla sicurezza urbana non è sanzionato da alcuna legge statale, deve essere compito dei Sindaci sopperire a tale mancanza, che non vuol dire sostituire lo Stato, ma anzi fortificare la presenza dello Stato tramite i rappresentanti territoriali, cioè i Comuni! Ho letto che la riforma Saia-Barbolini giace in Parlamento non da un anno, ma da prima del 2008, e questo la dice lunga sugli ostacoli che questa legge sta incontrando, ho avuto anche modo di leggere le correzioni apportate dal Ministero dell’Interno, correzioni che avevano ridotto in modo drastico iln° di articoli, modificandone altrettanti e stravolgendo l’intero testo, del tipo: TENETEVI la legge 65 del 1986!!
        Poi basterebbe aggiungere Polizia Locale o Servizi di polizia Locale alle Forze di Polizia che possono essere chiamate a contribuire al mantenimento dell’ordine pubblico, insieme a Corpo Forestale e Polizia Penitenziaria, equivalerebbe semplicemente a riconoscere il lavoro che fate…
        Noi potremmo stare a discutere e a parlare per ore,giorni, mesi e anni, ma se queste idee non vengono portate avanti dai Parlamentari, è tutto fiato sprecato!

        • Si in effetti la Legge è molto lontana dall’approdare alla realtà…Ho sentito tramite rappresentanti sindacali che il Mininistro attuale, essendo stato un funzionario del Ministero dell’Interno è molto contrario a ciò. Anche moltri altri palettti, sono stati immessi dai funzionari del Ministero dell’Interno, che vedono la Legge come il fumo degli occhi (non capisco perché) ed il tutto riesce a bloccare una realtà che secondo me ci spetta. Comunque alcuni giorni fà in una riunione del sindacato polstrada c’è stato il chiarimento sull’accorpamento delle forze di Polizia che dovrebbe avvenire entro il 2018 e sembrerebbe che tale termine fosse disceso al 2014. Quindi una Polizia Statale ed una Locale. Vedrai che volenti o nolenti, qualcosa dovranno cambiare per forza, dato che Guardia di Finanza confluirà nell’agenzia delle Entrate e Polizia. I CC tanto amati da Kiara dovrebbero rimanere come Polizia Militare ed il resto rientrare nella Polizia e così la Forestale che dovrà essere accorpata dopo il ricorso vinto sulla trasformazione in Regionale. Rimarranno fuori i penitenziari che formeranno un corpo di agenti di custodia. Quindi ci saremo noi con incarichi più sostanziosi e quindi il cambio di marcia ci sarà per forza. Pena sanzioni europee molto sostanziose per i paesi che non si adeguano alle normative UE. Staremo a vedere cosa ci riserverà il futuro, nel frattempo adeguamoci al tram tram quotidiano… (un celebre titolo di film avrebbe detto: io speriamo che la cavo). Un saluto Lorenzo ed a risentirci…buona serata.

      • fallo studiareeeeeee?????????????????? e’ lui che non vuole, pensa che alle medie mi hanno detto ke poteva fare anke il liceo, vista la sua intelligenza, invece e’ stato bocciato 3 volte azzzzzzzzzzzzzzzzz, lui odia lo studiooooooooo

  52. Comunque spero che i pareri del ministero non siano vincolanti, perchè ho letto appunto le correzioni apportate e Giò, sinceramente è meglio che vi teniate l’attuale legge n°65 del 1986 che rimarrebbe la migliore rispetto a quella ipotizzata dai tecnici del Ministero!
    A presto e ciao ciao

    • caro Leo, io non so cosa vuoi intendere con: ci siete capitati in questi casi…? ma ciò che ho raccontato a Lorenzo sono esperienze di ore ed ore di pattuglia in volante ed interventi su chiamata e non in servizio di pronto intervento… naturalmente tutto ciò che è narrato è documentabile e non fantasia…

  53. Ciao Giorno! Rieccomi di nuovo… Leggevo su un sito che è di nuovo stata rinviata la riunione della Commissione Affari Costituzionali del Senato per l’assenza del relatore del DDL sulla Polizia Locale.
    Secondo me fate prima a mettervi l’anima in pace, ma prima di farlo dovete voi stessi faevi valere e rispettare! A me sembra che c’è sempre un buon pretesto per ritardare tutto…

  54. Ciao Giorgio! Rieccomi di nuovo… Leggevo su un sito che è di nuovo stata rinviata la riunione della Commissione Affari Costituzionali del Senato per l’assenza del relatore del DDL sulla Polizia Locale.
    Secondo me fate prima a mettervi l’anima in pace, ma prima di farlo dovete voi stessi faevi valere e rispettare! A me sembra che c’è sempre un buon pretesto per ritardare tutto…
    Insomma, 1000 parlamentari lautamente pagati non sono in grado di legiferare una legge che giace inerte da parecchi anni! Ciao e a presto

    • Ciao Lorè, non avevo dubbi su ciò…Ormai siamo rassegnati alla Legge 65/86, anche so da me ai “colleghi” non interessa tanto. Chi interviene si ciuccia la rogna e se la porta fino in fondo. Non fanno distinzione nella mia città se sei CC,Polizia , GdF o P.L.
      So che non è giusto, ma…è così e basta…

  55. giorgio ciaoooooooooooo si tutto okkkkkkkkkkkkkkkkkkkk, ciao loriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii e sempre wwwwwwwwwwww i ccccccccccccccccc e la polizia di statoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo capito???????????????????????????? bhe i cccccccccc the besttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttt

  56. giorgio andiamo in ordine di prestigio:
    carramba
    polizia di stato
    finanza
    esercito
    forestale
    vvff
    polizia locale
    ahahahahahah

  57. CONDANNATI A 3 ANNI E SEI MESI I POLIZIOTTI DEL CASO ALDROVANDI….EVVVVVVAAAAAIIIIIIIIII LA GIUSTIZIA E’ LENTA MA ARRIVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    YESSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS

    • Ma ke dici?????? dove è la vittoria????
      Sei viva polentun?
      Ti sei dimenticata la Penitenziaria e la Provinciale, poi i volontari delle guardie venatorie e l’Ampana poi veniamo noi…
      Pensa che ormai ci hanno dato delle magliette con la scritta “Salve”, perchè all’occorrenza gi gettiamo anche a terra a mo di zerbino…

  58. ciao giorgioooooooooooooo, si sono vivaaaaaaaaaaaaa, guarda ke io ho sempre ragione, e anke quando ho torto, ho ragione di avere torto
    ahahahahh
    ciaoooooooooo
    e poi sai le donne hanno sempre ragione, sempreeeeee

  59. Allora siete vivi entrambi! Come state, Gorgio e kiara?
    Giorgio ho sostenuto la prova preselettiva al concorso della polizia locale di roma, l’ho passata anche se non so quanto possa riuscire ad andare avanti perchè ho gli esami universitari da sostenere, e Medicina non ti consente di fare nulla al di fuori di essa…
    Mi dispiace per kiara :):) ma per fare il Vigile Urbano a Roma devi praticamente essere un giudice o un avvocato, perchè è richiesta una notevole preparazione su diritto amministrativo e costituzionale, codice penale e di procedura penale, leggi di P.S, codice della strada ecc, non credevo fosse così meticoloso il concorso!
    Da quello che so, invece nei concorsi per Carabiniere, ti chiedono domande di cultura generale…
    Inoltre sentivo tempo fa che il minsitro della difesa aveva intenzione di spalmare circa 40 mila militari tra i corpi di polizia locale italiani: io la trovo una cosa profondamente scorretta e ingiusta perchè si assumono persone che non hanno sostenuto concorsi e che non hanno un bagaglio culturale in tema di codici penali e leggi varie, potevano evitare di far arruolare decine di miglaiai di persone in questi anni la cui utilità è secondaria, nel senso buono del termine ovviamente!
    Giorgio, ma allora questa riforma SaiaBarbolini? Tra 10 anni secondo te la riescono ad approvare?

  60. lorenzo …ahahah ma dai xfavore, bhe a roma non so ma credimi che qui al nord…non ci sono vigili laureati, e poi comunque dai , ognuno tira acqua al suo mulino, ma non dirmi ke la poliz locale ha la stessa preparazopne dei cc e della ps…..nooooooooooooooooo
    assolutamente nooooooooooooooooooo
    infatti negli interventi “tosti” chiamano sempre i cc o la polizia
    scusa ma ci sara’ un motivo no?
    vedi mai i tg?
    senti sempre dire” sono intervenuti i cc del luogo” o la polizia….mai sentito dire “sono intervenuti i vigili a sedare una rissa o x rilevare un incidente” diciamo ke il rapporto sta 10 a 100, su 100 uscite, 90 sono dei cc e 10 dei vigili
    io vedo questo attorno a me, poi ti ripeto , la mia non e’ la realta’ di roma, ma di un piccolo paese nel trevigiano, guarda te ne racconto una, sembra una barzelletta, fuori di casa mia era parkeggiata una moto in un parkeggio pubblico, da un po di gg, vedo arrivare i vigili, probabilmente e’ stata fatta una segnalazione x accertare di ki fosse la moto, e …poco dopo sono arrivati i cc, hanno concluso loro la procedura, verbalizzato e kiamato il carroatrezzi…ti prego secondo me quelli non sapevano cosa fare

  61. kiara ascolta sono un agente di polizia locale tutto quello che hia detto e vero..noi nn siamo poiliziotti e nn ci tengo nemmeno ad esserlo io sono un vigile urbano( e spero che questo nome ritorni togliendo la locuzione polizia locale), ti diro io voglio fare il vigile ovvero le sanzioniaccertamenti edilizi ect ect per quello che compete ai VIGILI URBANI..infatti se vedo uno scippo o rapina ASSOLUTAMENTE intervengo chiamo i cc o la ps perche LORO SONO PAGATI PER RISCHIARE LA VITA E NN CERTO IO O NE ALTRI VIGLI URBANI. per quanto riguarda l accertmanto della moto hai detto una gran CAGATA PERCHE PER QUANTO RIGURARDA IL CDS NOI SIAMO GLI SPECIALSITI E QUESTO LOS I VEDE NEGLI INCIDENTI MORTALI QUANTO IL MAGISTRATO A NO DA COMPETENZADI RIELIEVI AL CDS E AI CC O PS IL RESTO SEI UNPO UNA GASATONA MI SA PER I CC E LA PS SI VEDE CHE QUALCEH VIGILE TI HA FATTO LA MULTA E SEI UN PO INCAZZATA MA VA BENE LO STESSO…. PER IL RESTO DI DO RAGIONE IN TUTTO NOI VIGLI URBANI SIAMO IMPEIUGATI SOLO DEL COMUNE E TALI VOGLIAMO RIMANERE PER LO MENO IO A ME NN INTERESSA NE FARE LEROE E NE LO SBIRRO RIPETO LA VITA LA DEVONO RISCHIARE LORO E NN NOI NOI SIAMO PAGATI PER ALTRO LORO INVECE PER RISCHIARE BYE BYE

  62. CMQ ANCHE AL NORD SI ACCEDE PER CONCORSO NELLA POLIZIA LOCALE E DEVI ESSERE PER LO MENO DIPLOMATO CON SCUOLA MEDIA SUPERIORE A DIFFERENZA DEI CC GDF E PS CHE SI ACCEDE CON LA SOLA LICENZA MEDIA UN PO DI DIFERENZA DEI RUOLI C’è NN CREDI?

  63. Chiara a Roma in 10 incidenti stradali su 10 intervengono i vigili urbani! A Roma chi ammazza un pedone investendolo e scappando viene arrestato dalla polizia municipale dopo accurate indagini di p.g., a milano e nelle altre grandi città idem! E poi come dice Terence nei Carabinieri si può ancora entrare con la 3° media, nella municipale no, quindi fai un pò il conto…
    Terence, il Vigile Urbano è la prima divisa che tutela la civile convivenza dei cittadini e della comunità, mi dispiace che tu non la pensi così ma sbagli, perchè io per strada mi imbatto sempre in coppie di Vigili, quindi rappresentate una polizia di prossimità che andrebbe di più tutelata!

  64. ciao lorenzo!!!! la pensavo cosi fino a poco tempo fa davvero mi imbattevo per quello che riguarda il poliziotto di prossimita per garantire il bene della comune convivenza e coesione sociale, ma dopo un triste episodio dove gli attori sono: un aziano picchiato e rapinato da due bruttti balordi rumeni e due colleghi della polizia locale che dopo avere arrestato i due soggetti un genio di magistrato li condanna per violenza privata che te ne pare?????????????????????????????????????

    • Uè polentun…niente mare quest’anno…ho dovuto spendere una cifra per il rifacimento della facciata del palazzo (è del 1500), campanelli, portone interno ecc.ecc- Ho passato le vacanze nel Viterbese…mi riservo energie finanaziarie per la sciata invernale alla quale non rinuncio. Dai polentun che se ritorno aa Asiago ti faccio una sorpresa e ti vengo a trovare…Tutto ok sul fronte orientale? Sto figliolo lo vogliamo far diventare vigile? Fagli prendere uno straccetto di diploma e poi lo buttiam dentro con quella bella divisa bianca estiva…hahaha…ciao polentun alla prossima.Tu ke hai fatto?

  65. anke io a casa …. uffi questi soldi ke non bastano mai…ora ti faccio un po rosicare..dovevamo prendere doppio a giugno come sempre e invece e’ slittato tutto a fine luglio..mio figlio ha deciso di prendersi il diploma, ma lui vuole entrare nell ei o nei cc…ahahah

    • Qui sole alto ed è un caldo ke si muore…Io non ce la faccio più…Porca miseria è dal 10 Giugno che stiamo nel forno a 200 gradi…Fra poco andiamo a mangiare una bella pizza in un agriturismo con birra abbondante e poi al lago a vedere i fuochi di artificio.
      Ci si consola così Kiarè…hahaha!
      Per fortuna dal 24 sono di nuovo in ferie fino al 31.
      Ho anke fatto dal 16 al 31 luglio ed una settimana a Giugno. I vigili l’estate si dovono riposare perchè lavorano tanto e sono stanchi…hahaha. BUON FERRAGOSTO.

  66. azzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz mi fai arrabbiare quando fai cosiiiiiiiii, io ho ragione sempre.punto!!!!!!!

  67. wwwwwwwwwwwwwwwww i carabinieriiiiiiiiiiiiiiii nei secoli fedeliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii…………………………………………………..the bestttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttt))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))

    • Kiara… oggi un magistrato Giudice Ambrogio Moccia ci ha fatto lezione dalle ore 09,00 alle 17,00.
      Non so se mi spiego….Asd

  68. giorginoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo….ci seiiii?????? sei connessoooooooooo???????????????
    baciotti dalla polentona..

  69. giorgiooooooooooooooooo te lo dico a caratteri cubitali::::::::mi sei troppo simpatico…ma sei sicuro di essere un vigile??????ahahahahahahah

    • Ciao settentrionale, ho letto ancke io…
      sai non aveva molte speranze, la cavolata l’ha fatta grossa…la Procura ha chiesto il procedimento diretto, tanto le prove erano skiaccianti. Mi dispiace tanto per quel povero Cristo ma anke per lui. Lo sai Kiara come si sentirà…? Ti immagini? La vita distrutta, gli affetti, la tua routine…tutto passato… e via in carcere per almeno due terzi della pena in attesa di qualcosa…Mah!…meglio non pensarci e suonare la batteria, andare in palestra, sciare ridere e cercare di non trovarsi in guai del tipo. Stiamo vedendo con la famiglia ke forse ritorno al Linta Hotel di Asiago…Una favola Kia…certo le piste so un pò lontane però: se po fà!!! Il paese di agnolin (te lo ricordi l’arbitro?) è vicino e so dove trovarti hahaha…ho pure visto sulle mappe i distaccamenti della amata azienda che lavora per la beneficienza dei poveri dove tu operi come crocerossina…hahaha
      Via Kià… vado a ninna ke domani è vicino. Oggi abbiamo fermato un tizio fatto come una zucca e cattivo come il veleno…so sazio!!!!!!! E naturalmente una visitina agli zingari.
      Ciao ciao e…ti ringrazio dei compliments…
      A proposito… ma tu… voti Lega Nord?????

  70. comunque si, umanamente mi fa pena il tuo collega…e molto, purtroppo ha sbagliato, avra’ agito d istinto non lo so, ma ha sbagliato e deve pagare, xke ammazzare uno non e’ una sciokkezza..

    • Beeee…. ce la giochiamo…. n’est pas?
      Io qualke volta dò anke una mano, specialmente sugli incidenti stradali (stamattina due) e molti mi ringraziano…non sempre… ma qualcuno ringrazia…Sai… io poi riesco a presentarmi spesso abbastanza bene. Per farmi incazzare devi tirarla alla lunga hahaha!
      In quei tetri uffici istituzionali ti hanno mai detto un grazie spassionato?

  71. giorgiooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo ma xke mi rispondi dopo giorniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ufffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff…ah dimenticavo..sei oberato dal lavoro…ahahahah

  72. Ciao ciao Kiarettina…dai non fare così…non sono oberato perchè ho preso 6 giorni di ferie…sai la mattina è difficile alzarsi, poi ho la palestra, la batteria e tante altre cosine… ci si deve pure riposare…hahaha
    Ke vuol dire :dddddddddddd?
    Sei fuori e?
    Come fanno a ringraziarti gli utenti se gli levate anche le mutandine?
    Me lo offri un caffè se vengo ad Asiago?
    Anke una brioche però.

    • Kiaretta tu navighi spesso vero? Io non ce la faccio a passare molto tempo sul computer… Sto cavolo di lavoro mi porta via una buona fetta di giornata. Mica si smonta sempre in orario fra una rogna ed un altra…Passo molto tempo a studiare musica. Prima cantavo in una corale poi sono passato alla batteria. La mattina spesso vado in palestra. Toglici la visita alla mamma e sorelle, passeggiata e spesa con signora e compiti con figlia (somarella)…quello che rimane serve per il controllo delle novità sui “NOSTRI” siti e poi in fondo a tutto vedo se mi ha insultato la polentun! hahaha ti piace? Sono cattivo? No… non è vero…

      • Stasera vado a letto presto…sò finito…ieri incidente con fuga ed omissione di soccorso ed ebrezza alcolica, poi sinistro stradale sulla circonvallazione, acqua a catinelle…oggi TSO e rogne varie…domani riposo.Bon nuit cherie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *