Questo articolo è stato letto 0 volte

Bergamo – Polizia locale, l’anno della svolta. Maggiori risultati e minori costi

agenti_polizia_locale

Il costo medio del servizio: nel 2010 il costo orario era di 37 euro, e nel 2011 è passato a 31,92 euro; il costo per abitante nel 2010 era di 91 euro, nel 2011 è sceso a 73,65 euro.

 

«Grazie alla riorganizzazione del corpo, in linea con le direttive della Regione, si sono potuti elevare gli standard qualitativi e quantitativi e aumentare la performance del Corpo, a fronte di un contenimento dei costi». Così il comandante Paolo Cianciotta, ha introdotto ieri mattina, nella sala Gotti del comando dei vigili di via Coghetti, il bilancio 2011 del Corpo di Polizia locale, che può contare su un organico di 174 unità, più il comandante stesso – 166 agenti, 22 ufficiali, 8 ausiliari del traffico – e su un parco mezzi composto da 44 veicoli, 4 furgoni, 33 motociclette e 11 ciclomotori.

 

Soddisfazione per il lavoro degli agenti è stata espressa anche dall’assessore alla Sicurezza del Comune, Cristian Invernizzi: «Siamo contenti, perchè la riorganizzazione del Corpo ha dato i risultati che ci eravamo prefissi e adesso abbiamo l’intenzione di proseguire su questa strada».Dai numeri resi noti ieri, emerge che nell’ultimo anno a Bergamo si sono verificati meno incidenti stradali, sono state elevate più contravvenzioni e ci sono stati minori costi del personale. Proprio quest’ultimo risulta uno dei dati più interessanti. E’ stato rilevato infatti il costo medio del servizio: nel 2010 il costo orario era di 37 euro, enel 2011 è passato a 31,92 euro; il costo per abitante nel 2010 era di 91 euro, nel 2011 è sceso a 73,65 euro.

 

Nell’ambito della sicurezza stradale, sono state effettuate 23.620 ore di servizio, contro le 20mila del 2010. Le sanzioni accertate sono state invece 81.340, in aumento rispetto al 2010 quando ne erano state rilevate 77mila.
Diminuiti, come detto, gli incidenti stradali, che sono passati dai 1.983 del 2010 (1062 con feriti, 5 mortali, 916 senza feriti) ai 1.864 del 2011 (964 con feriti, 5 mortali, 895 senza feriti). In sensibile aumento, invece, gli interventi compiuti dalla polizia locale contro il fenomeno dell’occupazione abusiva di aree ed edifici, sopralluoghi su strutture fatiscenti e servizi anti-accattonaggio: 147 contro i 17 del 2010.

 

Per quel che riguarda il commercio , sono stati eseguiti 3.574 controlli nel 2011 contro i 2.940 del 2010. In campo edilizio, sono stati effettuati 1.289 sopralluoghi nel 2001 contro i 1.234 del 2010. Gli agenti della polizia locale hanno svolto anche un grosso lavoro nel settore della polizia giudiziaria: nel 2011 hanno ricevuto 152 deleghe d’indagine, contro le 98 del 2010 e hanno eseguito 4.053 notifiche per l’autorità giudiziaria (3.182 nel 2010). E ancora: sono stati effettuati 31 sequestri di droga e sono state arrestate 12 persone per la legge Bossi-Fini.

 

Fonte: www.ilgiorno.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *