Questo articolo è stato letto 0 volte

Vigile travolto e ucciso, arrestato il complice

nicolo_savarino

Fermato a Vienna un serbo. Il 12 gennaio investì l’agente della polizia locale Nicolò Savarino

 

MILANO – È stato arrestato a Vienna un cittadino serbo, di 41 anni, ritenuto il complice di Goico Jovanovic, il giovane nomade che lo scorso 12 gennaio alla Bovisa, a Milano, ha investito e ucciso Nicolò Savarino, un vigile urbano che era in servizio in bicicletta. L’arresto è stato effettuato da un reparto speciale della polizia nei pressi della reggia di Schoenbrunn, mentre il cittadino serbo stava per vendere dei quadri rubati.

 

IL COMPLICE – L’uomo, che si chiama Marko Gruenwald, è accusato di aver aiutato il nomade a fuggire dall’Italia dopo che il giovane aveva ucciso il vigile Nicolò Savarino investendolo con un Suv. Gruenwald non era quindi a bordo del Suv al momento dell’omicidio. E’ anche accusato di minacce nei confronti di una testimone dell’omicidio, l’intestataria del Suv che nei giorni scorsi ha collaborato alle indagini. Non solo, Gruenwald è anche stato protagonista di una tentata estorsione ai danni del padre di Goico Jovanovic, perchè, dopo averlo aiutato a fuggire, ha tentato di estorcere denaro alla sua famiglia.

 

Fonte: milano.corriere.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *