Questo articolo è stato letto 0 volte

Viterbo: vendeva abusivamente capi con scritto ‘polizia locale’, denunciato

Vendeva capi di abbigliamento che riportavano la dicitura ‘Polizia Locale’ senza la prevista autorizzazione: il proprietario di una ditta di Viterbo e’ stato denunciato all’autorita’ giudiziaria.

La normativa vigente vieta infatti la fabbricazione, importazione, detenzione e raccolta di uniformi senza la necessaria licenza da parte del Prefetto. Il divieto trae origine dalla possibilita’ che le divise in uso alle forze di Polizia, se realizzate, cedute e acquistate da persone non autorizzate, possono trarre in inganno i cittadini circa le qualita’ personali di chi le dovesse indossare illecitamente. I controlli effettuati all’interno di un deposito di abbigliamento di Viterbo, sono stati eseguiti dagli uomini della Divisone di Polizia Amministrativa della Questura.

Fonte: www.liberoquotidiano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *