Questo articolo è stato letto 0 volte

Sicurezza stradale: l’85% dei bolognesi la vorrebbe insegnata a scuola

L’85% dei bolognesi vorrebbe a scuola l’educazione stradale come materia di studio, contro il 15% che ritiene ci siano materie più importanti da insegnare: lo svela l’Osservatorio sui Servizi di Linear , compagnia on line del gruppo Unipol. In realtà già la Gazzetta Ufficiale del luglio 2010 prevedeva dall’anno scolastico 2011-2012 la predisposizione di programmi di educazione stradale nelle scuole di ogni ordine e grado.

Il 76% dei bolognesi ha poi approvato la patente a 18 anni, solo il 7% la vorrebbe a 16, il 17% la vorrebbe addirittura a 21.

Fonte: city.corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *