Questo articolo è stato letto 1 volte

Roma – Vivono nei container, ma hanno 32 auto di lusso

traffico-roma

Scoperta della polizia municipale in un campo nomadi alla Magliana: Porsche, Mercedes, Hummer di proprietà delle 4 famiglie che abitano nella baraccopoli.

 

Vivono nei container di un campo nomadi ma posseggono 32 auto di grossa cilindrata. La scoperta è stata fatta martedì dalla polizia municipale di Roma. Tutto ha avuto origine il mese scorso quando un pirata della strada ha lasciato sull’asfalto uno scooterista in gravi condizioni in via della Magliana. Gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale hanno rintracciato il proprietario del furgone presso il campo nomadi di via Candoni e subito dopo hanno fermato il figlio, un ventiduenne serbo, quale responsabile dell’incidente e dell’omissione di soccorso. Il giovane circolava senza aver mai conseguito la patente di guida.

 

IL PARCO AUTO – Durante gli accertamenti il personale del XV Gruppo, diretto dal comandante Lorenzo Botta, si è reso conto della presenza di diverse vetture di grossa cilindrata all’interno del campo. Ulteriori indagini hanno fatto emergere che quattro nuclei familiari residenti nei container sono proprietari di 32 autovetture di lusso. Tra queste una Porsche Cayenne, una Mercedes ML, una Audi Q7 e un Hummer a benzina di oltre 5000 cc. di cilindrata. Tutti gli atti relativi all’indagine sono stati inviati questa mattina all’Autorità Giudiziaria per verificare la posizione degli intestatari e far luce sulla vicenda.

 

Fonte: roma.corriere.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *