Questo articolo è stato letto 0 volte

Ubriaco al volante, multa prevista anche ad auto ferma

guida_in_stato_di_ebbrezza

E’ stata prevista una nuova sfumatura del codice della strada per quanto riguarda le multe per ubriachezza al volanteda ora i vigili potranno multare chi avrà alzato il gomito anche se si trova a bordo di un’auto ferma, a patto che si trovi sul sedile del conducente.
Questa novità è frutto di una sentenza della Corte di Cassazione che ha stabilito che è lecito da parte delle forze dell’ordine la multa per chi dorme al volante in stato di ubriachezza. In sostanza chiunque venga trovato a bordo di un’auto, in movimento o anche solo parcheggiata in una piazzola di sosta, sarà punibile con una sanzione più o meno grave (a seconda delle circostanze) se risulterà positivo all’alcoltest.

 

Ovviamente l’imputato della sentenza appena citata ha provato a difendersi, giocando le proprie carte sul fatto che la macchina era ferma e quindi non c’era alcun pericolo per sè e per gli altri. Al contrario i giudici non erano per niente d’accordo con l’imputato, perchè la situazione di pericolo poteva verificarsi prima che la persona si addormentasse o in seguito al risveglio. Giustamente, secondo la Corte di Cassazione, la sosta è solo un momento della circolazione stradale, non un elemento a parte.

 

In passato una simile sentenza aveva assolto l’imputato proprio perchè il mezzo era fermo, ma ora la musica è cambiata: chi è ubriaco in auto potrebbe aver appena finito di guidare o potrebbe avviarsi a circolare anche in condizioni di insicurezza. Attenzione quindi a tutti quelli che amano bere!

 

Fonte: motori.tuttogratis.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *