Questo articolo è stato letto 0 volte

Paderno, bomba alla Polizia Locale. La Procura apre un’inchiesta

vigili_ciclomotore

La Procura di Monza ha aperto un’inchiesta sull’esplosione che ha gravemente danneggiato gli uffici della polizia locale in via Buozzi, a Paderno Dugnano la notte tra il 21 ed il 22 febbraio.

 

Danneggiamenti e violazione della legge sulle armi i reati ipotizzati dai magistrati della procura brianzola.

Sul fronte delle indagini, comunque, gli inquirenti mantengono stretto riserbo. Al vaglio degli investigatori, ci sono le riprese delle telecamere installate in zona. A far saltare l’ingresso della sede della polizia locale, era stato un ordigno rudimentale, composto da polvere da sparo e liquido infiammabile.

Secondo il sindaco di Paderno, Marco Alparone, l’attentato esplosivo al comando dei vigili, ha rappresentato “un grave atto intimidatorio di stampo mafioso”.

 

Fonte: www.ilcittadinomb.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *