Questo articolo è stato letto 0 volte

Francia, etilometro obbligatorio su tutte le auto

Dal primo luglio scatta l’obbligo per gli automobilisti di avere in macchina rilevatori di tasso alcolemico

Giro di vite sulla sicurezza stradale in Francia. Dal primo luglio tutti gli automobilisti dovranno avere in macchina un etilometro per controllare se i valori alcolemici non superano quelli consentiti dalla legge. Il governo Sarkozy ha varato un nuovo provvedimento che impone misure ancora più restrittive: nella normativa sono inclusi tutti i mezzi, dagli autobus ai camion, tranne i ciclomotori. Ma non riguarda gli automobilisti stranieri che transitano in territorio francese.

TOLLERANZA ZERO PER GLI UBRIACHI
Chi viene trovato senza etilometro sarà multato. Insomma, tolleranza zero contro chi si mette al volante in stato di ebbrezza: Oltrealpe, l’alcool è responsabile del 31% degli incidenti mortale. Ad ogni modo si tratta di etilometri portatili, che possono essere acquistati per pochi euro e le cui specifiche tecniche saranno dettate dal ministero della salute. Così, il governo spera nell’effetto deterrente: al posto di costosi posti di blocco con rilevatori, un auto-controllo che dovrebbe dissuadere dall’alzare troppo il gomito. Mentre in altre paesi europei, come l’Olanda e la Svezia, sono già partite sperimentazioni ancora più sofisticate: l’etilometro è incorporato nell’automobile, per metterla in moto devi soffiare dentro. Se sei ubriaco non parte.

Fonte: motori.corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *