Questo articolo è stato letto 2 volte

I tempi massimi della Pubblica Amministrazione

trasporto_merci

Con il DPCM (Decreto presidenza Consiglio dei ministri) entrato in vigore il 4 febbraio scorso a seguito della pubblicazione in Gazzetta ufficiale, sono stati individuati i procedimenti amministrativi che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti deve espletare entro 90 giorni.


Il testo riporta in allegato una tabella nella quale vengono indicati, suddivisi per ciascun Dipartimento, i procedimenti rientranti in questa casistica con i tempi massimi di conclusione e la motivazione della scelta.

 

Per le imprese di autotrasporto di merci:

 

rilascio licenze comunitarie per il trasporto di merci su strada – 60gg;

 

commissione regionale d’esame accesso alla professione di autotrasportatore – 90gg;

 

corsi di preparazione all’esame per la capacità professionale di merci: rilascio autorizzazione allo svolgimento dei corsi – 60gg;

 

rilascio autorizzazioni internazionali al trasporto di merci a titolo precario – 90gg;

 

rilascio nulla osta alla temporanea importazione di autoveicoli esteri adibiti al trasporto di merci – 60gg;

 

effettuazione verifiche e prove e rilascio di omologazione europee e nazionali di veicoli – 90gg;

 

immatricolazione di autoveicoli e rimorchi non rientranti nell’ambito di applicazione del Dpr 358/2000 – 60gg;

 

aggiornamento della carta di circolazione per trasferimento della proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi non rientranti nell’ambito di applicazione del Dpr 358/2000 – 60gg;

 

effettuazione verifiche e rilascio di certificazioni per omologazioni parziali Ue e per omologazioni nazionali di sistemi – 40gg;

 

ispezioni finalizzate al controllo di conformità della produzione e di conformità dei veicoli al tipo omologato – 60gg;

 

limitazione alla circolazione dei mezzi pesanti nei giorni festivi – 75gg;

 

sospensione attività – Revoca nomina esperti Atp – 90 gg;

 

pareri di competenza sulle materie trattate dalla norma Adr e Atp – 90gg;

 

classificazione ed ammissione al trasporto di talune materie pericolose secondo le disposizioni dell’Adr – 90gg;

 

rilascio duplicato patente di guida per riclassificazione o riduzione periodo per validità, deterioramento, distribuzione, smarrimento, furto – 90gg;

 

rilascio patente di guida di conversione patente estera – 60gg;

 

rilascio certificato di abilitazione professionale (Cap) a seguito di esame – 60gg;

 

esame di revisione carta di qualificazione conducenti – 90gg;

 

revisione della patente – 90gg;

 

revisione della patente per azzeramento punteggio – 90gg.

Con il DPCM (Decreto presidenza Consiglio dei ministri) entrato in vigore il 4 febbraio scorso a seguito della pubblicazione in Gazzetta ufficiale, sono stati individuati i procedimenti amministrativi che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti deve espletare entro 90 giorni.


Il testo riporta in allegato una tabella nella quale vengono indicati, suddivisi per ciascun Dipartimento, i procedimenti rientranti in questa casistica con i tempi massimi di conclusione e la motivazione della scelta.

 

Per le imprese di autotrasporto di merci:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *