Questo articolo è stato letto 4 volte

Acri – Incendiata la macchina del comandante dei vigili

auto_pm

Sono i carabinieri della locale stazione, guidati dal maresciallo Roberto Luciani, che devono fare luce sul grave episodio che ha coinvolto il comandante della polizia municipale, Antonio Ventarola. Nella notte tra lunedì e martedì la sua auto, una Fiat Panda di colore verde è stata completamente distrutta dalle fiamme. Sull’origine delle stesse sembrano non esserci dubbi sulla dolosità.

 

L’auto era parcheggiata nei pressi dell’abitazione situata poco fuori il centro abitato ma in una zona ad alta densità abitativa. Si tratta di un episodio singolare per la città di Acri dove gesti del genere si contano sulle dita di una mano. Ventarola è alla guida della polizia municipale da circa un anno. In tutto questo arco di tempo non ha mai subito atti intimidatori. Ieri mattina Ventarola è stato convocato dapprima dai carabinieri di Acri e poi da quelli di Rende.

 

Ha potuto fornire solo piccoli elementi che possono contribuire a risalire agli autori del gesto. I militari, comunque, stanno raccogliendo testimonianze sia tra i vicini di casa di Ventarola che anche tra tutte le stazioni di servizio munite di video sorveglianza al fine di acquisire immagini che possano essere utili alle indagini. Chi ha appiccato il fuoco potrebbe essersi recato presso uno dei punti vendita per comprare il liquido infiammabile.

 

L’amministrazione comunale ed il sindaco Trematerra esprimono solidarietà aVentarola e condannano il grave episodio.

 

Fonte: www.acrinrete.info

Fonte:

One thought on “Acri – Incendiata la macchina del comandante dei vigili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *