Questo articolo è stato letto 3 volte

Arezzo – Axel, agente PM a quattro zampe, scopre un covo per lo spaccio di eroina

cani_agenti_cinofili

I complimenti anche dal sindaco Fanfani.

 

Si chiama AXEL (nella foto), porta la sua mini divisa della Polizia Municipale, è in servizio attivo a Sassuolo. Oggi è venuto ad Arezzo, accompagnato dal suo istruttore, e ha “lavorato” con gli operatori della PM aretina in un’operazione antidroga.

“Da tempo tenevamo sotto controllo un appartamento nella zona di Saione – ricorda la Comandante Valeria Meloncelli. Il sospetto è che fosse la base per un giro di spaccio di sostanze stupefacenti. Avevamo, però, bisogno di un ‘supporto’ per individuare, una volta entrati nell’abitazione, i nascondigli della droga”.

Ed ecco AXELL, uno delle tre unità cinofile della Polizia Municipale di Sassuolo. Questa dotazione era stata decisa dalla stessa Meloncelli quando era al comando del Corpo nella città emiliana.

E il cane lupo ha dato immediata dimostrazione della sua efficienza e professionalità. “Quando siamo entrati nell’appartamento, abbiamo fermato e quindi arrestato un cittadino tunisino di 40 anni. Con lui anche la sua compagna italiana. AXELL ha individuato diversi nascondigli nei quali erano state occultate dosi di eroina pronte alla vendita: dall’interno di una presa elettrica a un mobile della camera da letto”.

In seguito al ritrovamento dell’eroina, l’uomo è stato arrestato per detenzione e spaccio di droga. La ragazza italiana è stata invece denunciata per detenzione in quanto, sulla base dei primi accertamenti, sembra che a spacciare fosse solo il suo compagno. Sono state sequestrate 15 dosi di eroina già confezionate, altri 8 grammi della stessa sostanza, 800 euro, due spade giapponesi affilate.

Terminata l’operazione, AXEL è tornato a Sassuolo. Anche con i complimenti del Sindaco Fanfani che ha ringraziato la Comandante e gli operatori della PM per l’operazione.

Axel è un Pastore Belga Malinois, addestrato alla ricerca di sostanze stupefacenti e proveniente dalla Spagna dove ha seguito i programmi universitari della Veterinaria di Madrid, a Sassuolo si occupera di prevenzione rappresentando un ulteriore tassello al programma di sicurezza cittadino, indispensabile nei servizi all’entrata e all’uscita di scuole e locali pubblici.

 

Fonte: www.lanazione.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *