Questo articolo è stato letto 1 volte

Bari, asciugamano su targa auto in doppia fila per evitare multa: sequestrata vettura

Con questo stratagemma sperava di eludere lo ‘street-control’, il sistema usato dalla Polizia Municipale per fare contravvenzioni. La donna ha tentato di giustificarsi dicendo di aver dovuto già pagare molte multe a causa di questo sistema e che era stanca di girare per trovare posto in centro città.

Aveva messo un asciugamano, calato dal portellone posteriore, sulla targa della sua Opel Corsa parcheggiata in doppia fila in via Piccinni nel centro di Bari per eludere il controllo dello ‘Street-control’, il sistema usato dalla Polizia Municipale per multare le auto. Un espediente che ieri pomeriggio e’ stato scoperto proprio da una pattuglia motociclistica dei Vigili Urbani che hanno identificato e multato la conducente.

Si tratta di una 33enne, che per andare a lavorare in una pescheria, usava l’auto lasciandola tutto il giorno in doppia fila. La donna ha tentato di giustificarsi dicendo di aver avuto molte multe a causa dello street-control e che era stanca di girare per trovare posto in centro. Pare che questo tipo di comportamento da parte degli automobilisti baresi si stia diffondendo nel centro cittadino. Gli agenti, una volta accertata la furbata compiuta dalla conducente della Opel, le hanno comminato una multa di 80 euro e le hanno ritirato la carta di circolazione, oltre a sequestrarle la vettura.

Fonte: www.adnkronos.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *