Questo articolo è stato letto 1 volte

Bomarzo – Concorso in polizia locale sparisce e poi riappare, modificato

concorsi_pubblici

La sorpresa di Roberto Tripodi, candidato al bando indetto dal Comune.


VITERBO – Il sito web del comune pubblica un bando per entrare in polizia municipale ma, scaduti i termini, il bando sparisce senza una spiegazione e subentra un nuovo concorso, simile ma con requisiti diversi. “La magia” è avvenuta proprio in questi giorni a Bomarzo.

 

Il bando, pubblicato il 6 marzo, prevedeva un posto disponibile in polizia locale con contratto a tempo indeterminato. I candidati, oltre ad essere idonei sulla base dei requisiti esposti nel bando avrebbero dovuto versare un contributo di 10 euro al comune e rispettare scrupolosamente i tempi di scadenza delle domande di ammissione. Fin qui nulla di strano. Sta di fatto, però, che ieri Roberto Tripodi , un candidato, si è collegato al sito del comune di Bomarzo per controllare chi avesse vinto il bando scaduto il 5 aprile ma al posto di un nome ha trovato un nuovo bando. Non del tutto nuovo, per la verità. Di fatto il bando è lo stesso, sempre un solo posto in polizia municipale e sempre un contratto a tempo indeterminato ma con scadenza il 10 maggio. E a ben guardare, il signor Tripodi trova un’altra differenza: il bando precedente richiedeva il possesso di patente A e B, il nuovo bando, invece, solo il possesso di quella di tipo B.

 

Sul sito del comune non c’è nessuna spiegazione di questa improvvisa revoca e successiva reindizione del concorso in questione. Per questo motivo Roberto Tripodi telefona in comune ma non riceve alcuna spiegazione.

 

Perché il bando è saltato? E perché, soprattutto, i requisiti sono cambiati? “Il posto – spiega Tripodi – ha sicuramente fatto gola a tanti. In questi tempi di crisi un contratto a tempo indeterminato è un miraggio. Ma non mi sembra giusto che, senza un motivo, dobbiamo versare per la seconda volta 10 euro nelle casse del comune”.

“Chiedo soltanto – conclude Tripodi – che venga fatta chiarezza”.

 

Fonte: www.viterbonews24.it

Fonte:

7 thoughts on “Bomarzo – Concorso in polizia locale sparisce e poi riappare, modificato

  1. Caro Roberto,

    forse perchè qualcuno dei candidati non è in possesso della patente A.
    Premesso poi che questo requisito è richiesto dalla quasi totalità dei concorsi per Agenti di polizia locale.

    Staremo a vedere

  2. Certo è che la cosa è molto strana…
    Purtroppo la volontà dell’Amministrazione è sempre sovrana… ma bisognerebbe andare un pò in fondo alla faccenda. Forse qulache candidato eccellente non aveva la patente A ed in poco tempo non si può prendere….

  3. Definire la cosa strana… mi sembra blasfemo!!
    Non ci sono parole….mi chiedo poi in che senso Roberto controlla chi ha vinto il bando???
    Che la domanda del bando non fosse chiara riguardo la richiesta di patente A e B si era capito…ma da qui a far saltare un concorso mi sembra uno schifo!! senza contare poi che le persone hanno pagato 10 euro per questa truffa…almeno che si venga ammessi automaticamente al prossimo concorso…anche se fasullo….!!!
    ciao cari amici e ci risentiamo presto…

  4. Dato che quello che avevo scritto è stato filtrato..mi limito a dare ragione a Raffaele e Giorgio..e spero che presto ci saranno i dovuti chiarimenti!

    • Si fa presente che salvo rare eccezioni, la Redazione non filtra alcun tipo di commento poichè il portale di polizia locale è un luogo di confronto libero e aperto. Se a volte qualche commento non è visualizzabile subito dopo l’invio, è solo perché il sistema filtra in automatico alcune parole che comportano l’approvazione del commento da parte degli amministratori. Buona navigazione

  5. VA BENE ANCHE LA PRIMA DOMANDA PERCIO’ NON DOVRAI PAGARE LA TASSA UNA SECONDA VOLTA SUCCEDE SPESSO E NON VI E’ NULLA DI STRANO …… QUELLO DI STRANO LO VEDRAI AGLI ORALI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *