Questo articolo è stato letto 5 volte

Foggia, aggredite due vigilesse

vigilesse

Le donne erano intervenute per sedare un litigio. Una di loro è stata ripetutamente schiaffeggiata.

 

Hanno riportato ferite guaribili in pochi giorni le due agenti di Polizia municipale di Foggia, aggredite ieri sera nei pressi della stazione ferroviaria. Secondo la ricostruzione degli investigatori le due vigilesse sono state allarmate da alcuni cittadini che segnalavano la presenza, in piazzale Vittorio Veneto, di alcune donne straniere che stavano litigando. Una volta giunte sul posto le due agenti hanno trovato una cittadina dell’est Europa che, prima ha inveito, con le due donne in divisa a parole e poi ha iniziato a schiaffeggiare ripetutamente una delle vigilesse.

 

LA COLLUTTAZIONE – La straniera ha poi tentato di aggredire anche la collega: quest’ultima però si è difesa con lo spray al peperoncino, in dotazione alla Polizia municipale di Foggia. Così è riuscita a bloccare e immobilizzare la donna che è stata denunciata con l’accusa di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Le due vigilesse sono state accompagnate al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia dove i medici hanno diagnosticato loro ferite guaribili in pochi giorni.

 

Fonte: corrieredelmezzogiorno.corriere.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *