Questo articolo è stato letto 2 volte

Napoli: vigili urbani sequestrano cantiere con parcheggi in costruzione

vigili_urbani_napoli

I vigili urbani dell’unita’ operativa antiabusivismo hanno sequestrato un cantiere edile situato in via Tasso, a valle del largo Madre Teresa di Calcutta nel quartiere di Chiaia a Napoli.

 

Gli agenti si sono recati nel cantiere per eseguire dei controlli. Lavori autorizzati per la realizzazione di un parcheggio, ma a seguito di ulteriori accertamenti hanno scoperto che nel vallone naturale adiacente al suolo interessato dai lavori era stato eseguito uno sversamento abusivo di materiale inerte che poteva modificare l’assetto idrogeologico dell’area. Inoltre la polizia municipale ha accertato che a causa dei lavori eseguiti erano state rotte delle condutture fluviali e fecali.

 

Non solo nel corso delle verifiche e’ emerso che c’era stato uno sforamento degli spazi rispetto alle autorizzazioni ricevute: un livello in piu’ rispetto ai 3 autorizzati. Il responsabile dei lavori e’ stato denunciato. I vigili urbani gli hanno ordinato di mettere in sicurezza il cantiere allo scopo di evitare che i danni provocati alle condutture possano provocare dei problemi alle abitazioni sottostanti il cantiere.

 

Fonte: napoli.repubblica.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *