Questo articolo è stato letto 1 volte

Napoli – Controlli dei vigili nel cimitero; dipendenti lavoravano da casa

vigili_urbani_napoli

Operazione antiassenteismo a Poggioreale: sette dipendenti della Napoli Servizi, partecipata del Comune, denunciati per truffa.

 

Operazione antiassenteismo della polizia municipale al cimitero di Poggioreale. Sette dipendenti della società Napoli Servizi, che è una partecipata del Comune di Napoli, sono stati denunciati per truffa ai danni della pubblica amministrazione.

 

Alcuni agenti della polizia municipale sono intervenuti nel cimitero di Poggioreale per accertare le presenze degli addetti ed hanno scoperto che in quattro – benchè i loro cartellini risultassero regolarmente marcati – erano assenti. Mentre gli agenti stavano ancora eseguendo gli accertamenti, al cimitero si sono presentati tre dei dipendenti assenti. Un quarto dipendente della Napoli Servizi è stato sorpreso nella sua abitazione, in zona Secondigliano, ancora in pigiama.

 

La loro presenza al lavoro era stata segnata – secondo la ricostruzione della polizia municipale – con la complicità di altri tre colleghi. Per questo motivo, questi ultimi, devono rispondere di concorso in truffa.

 

Fonte: napoli.repubblica.it

Fonte:

One thought on “Napoli – Controlli dei vigili nel cimitero; dipendenti lavoravano da casa

  1. Complimenti alla polizia municipale di Napoli! Fate un libro con tutte le operazioni di polizia giudiziaria, pol.stradale, ambientale-edilizia e amministrativa, poi mandate il librone alla c.a. dei Ministri interessati e dei Parlamentari, forse si sbrigheranno ad approvare la riforma delle polizie locali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *