Questo articolo è stato letto 0 volte

Arezzo – Vigile urbano salva un uomo grazie al massaggio cardiaco. ‘Quella tecnica l’ho imparata a scuola’

ambulanza

Si è ricordato il corso di 30 anni fa. Fausto Ferrini, questo il nome del vigile, si trovava insieme ad alcuni colleghi per i consueti controlli sul territorio, quando e’ stato allertato da alcune persone del fatto che un anziano era caduto a terra perdendo i sensi.

 

Bibbiena (Arezzo), 3 maggio 2012 – Agente di polizia municipale soccorre un anziano colto da malore e, memore di un corso fatto a scuola tanti anni prima, lo salva con un massaggio cardiaco. L’episodio e’ accaduto ieri pomeriggio a Freggina, frazione nel comune di Bibbiena.

Fausto Ferrini, questo il nome del vigile, si trovava sul posto insieme ad alcuni colleghi per i consueti controlli sul territorio, quando e’ stato allertato da alcune persone del fatto che un anziano era caduto a terra perdendo i sensi.

 

Nell’attesa dell’arrivo dell’ambulanza, l’agente ha effettuato con estrema velocita’ un massaggio cardiaco che ha fatto riprendere i sensi all’anziano poi trasportato all’ospedale di Arezzo con la scorta della stessa polizia municipale bibbienese.

”Non ho fatto un corso di emergenza – ha confessato Ferrini – Il massaggio cardiaco l’avevo imparato trent’anni fa a scuola. Ho agito d’istinto. Ma ho passato la notte successiva a chiedermi se non avessi fatto peggio, ma comunque ci avevo provato. La mattina dopo ho telefonato alla famiglia per sapere come stesse il cognato. Mi ha detto che parlava ed aveva ripreso completamente i sensi. Adesso verra’ sottoposto a tutti i controlli ma il peggio sembra passato”.

 

Fonte: www.lanazione.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *