Questo articolo è stato letto 3 volte

La distanza di un chilometro dal segnale di limite di velocità riguarda solo le postazioni senza la presenza degli agenti collocate su strade extraurbane. Lo conferma il giudice di pace di Prato respingendo il ricorso anche sul punto dell’irrilevanza delle indicazioni sul retro dei segnali

la-distanza-di-un-chilometro-dal-segnale-di-limite-di-velocit-riguarda-solo-le-postazioni-senza-la-presenza-degli-agenti-collocate-su-strade-extraurbane-lo-conferma-il-giudice-di-pace-di-prat.jpg

Giudice di pace di Prato 5/3/2012, n. 237

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *