Questo articolo è stato letto 21 volte

Vigevano, marijuana e cocaina nello zaino a scuola, denunciato 17enne

scuola-adolescenti

La preside dell’istituto Da Vinci ha chiamato la polizia locale. Un docente ha scoperto l’involucro di cellophane in classe.

Un insegnante ha notato un movimento strano in classe e si è insospettito. Andando a fondo ha scoperto che un suo alunno, 17enne, del quarto anno, aveva nello zaino un involucro in cellophane. Ha chiamato la preside e si è fatto consegnare la droga dal ragazzo. La preside, quindi, ha chiesto l’intervento della polizia locale, per le procedure necessarie al sequestro. E’ successo ieri, all’istituto paritario per ragionieri e geometri Leonardo da Vinci, in via Berruti. Dal comando di vigili, coordinato da Pietro Di Troia, verso le 12.30, è arrivato il nucleo di agenti specializzato in operazioni anti-droga: allo studente sono stati sequestrati 32 grammi di marijuana, da cui, secondo la polizia, sarebbero state ricavate 60 dosi, e 0,60 grammi di cocaina (una dose). Il minore è stato portato in caserma: è incensurato e senza precedenti penali, è stato affidato ai genitori, segnalato al tribunale dei minori di Milano e denunciato a piede libero per detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio. «Quando abbiamo scoperto che il ragazzo aveva portato la droga a scuola abbiamo chiesto l’intervento della polizia locale – spiega la preside,Carla Fiorino –. Da noi c’è sempre stato un controllo attentissimo e non è un caso che sia stato un insegnante a cogliere un movimento strano da parte del ragazzo». La preside spiega che convocherà presto il consiglio di classe: «Dovremo prendere opportuni provvedimenti verso lo studente. Il padre del ragazzo è stato molto collaborativo, anche rispetto all’intervento della polizia, perché, ha detto, se il ragazzo ha sbagliato è giusto che se ne assuma la responsabilità».

«E’ un segnale importante che la scuola ci abbia chiamati – commenta l’assessore alla polizia locale, Andrea Ceffa – perchè serve la collaborazione di tutti per contrastare il fenomeno dello spaccio, e la scuola ha un ruolo fondamentale. Bisogna stare all’erta perché, purtroppo, la droga gira tra i giovani».

Fonte:  laprovinciapavese.gelocal.it

Fonte:

One thought on “Vigevano, marijuana e cocaina nello zaino a scuola, denunciato 17enne

  1. e che dire di questa scuola….
    vi ricordate quando a Vigevano accadde un pauroso incidente stradale che vide coinvolti alcuni ragazzi? di cui uno rimase in coma parecchio tempo? il conducente era un’altro ragazzo scolaro alunno del L.da Vinci. Era alla guida dell’auto per poi scappare dopo l’urto….ovviamente sotto l’effetto di droga.
    Parecchi sapevano di questo suo vizio e del fatto che anche spacciasse (sempre al L. da Vinci) solo che in quel caso la preside pensò bene di santificarlo e non di prenderlo a scarpate nel culo come invece avrebbe meritato. Concludo dicendo che nelle scuole la droga gira e anche tanta…..poi ci sono scuole che permettono i blitz della polizia e altre no….ci sono presidi che sanno e che tacciono per il buon nome delle scuola….. triste vero????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *