Questo articolo è stato letto 0 volte

Milano, Comune: piu’ investimenti per sicurezza e vigili in bilancio 2012

bilancio

Aumentano le entrate, 20 milioni di euro di cassa in piu’. E’ infatti del 12,8% la previsione di aumento delle entrate per le sanzioni emesse dalla Polizia Locale nel bilancio 2012 rispetto al 2011. “Questa e’ la misura dell’attenzione che verra’ prestata alle categorie deboli della strada: ciclisti, invalidi, pedoni. Una scelta dell’amministrazione per una maggiore sicurezza in strada”, si legge nel comunicato.

L’ammontare messo a bilancio passa dai 93 milioni di euro del consuntivo 2011 ai 105 milioni previsti per il 2012, sempre al netto del Fondo svalutazione crediti, ovvero la quota di sanzioni soggetta ad autotutele, ricorsi, cartelle esattoriali. Aumentano anche le entrate per la riscossione delle multe emesse negli anni scorsi: 4,2 milioni di euro in piu’ ovvero un incremento del 15,2% che le amministrazioni precedenti “non avevano voluto esigere”. Si tratta delle sanzioni della seconda meta’ del 2009 e della prima meta’ del 2010. Infine una curiosita’, torna la Polizia locale a cavallo. Infatti sono stati inseriti nel bilancio di previsione 40 mila euro per ridare ai parchi della citta’ un mezzo di controllo del territorio efficace ed ecologico.

Grazie a un accordo ancora da definire e formalizzare con l’Associazione Salto Oltre il Muro del Carcere di Bollate che fornira’ gli animali e se ne occupera’, sono previsti tra i sei e i dieci agenti a cavallo gia’ nel 2012. Ricordiamo che il nucleo Polizia Locale a cavallo, 10 uomini e un ufficiale e 8 cavalli, era stato eliminato perche’ costava all’amministrazione comunale 480 mila euro. “La contingenza e’ difficile e siamo stati chiamati a controllare fortemente le spese. Ma l’investimento in sicurezza e’ stato definito prioritario da questa amministrazione. Vogliamo che la Polizia locale possa lavorare in modo efficiente e utile alla citta’. E vogliamo che non vi siano piu’ sacche di illegalita’ e categorie deboli sulla strada”, e’ il commento di Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e Polizia locale.

Fonte:  www.liberoquotidiano.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *