Questo articolo è stato letto 5 volte

Novi Ligure, via carta e penna, ai vigili arrivano i palmari

vigili_stagionali

Per i vigili urbani archiviati penna e libretto: si passa alla tecnologia. L’amministrazione comunale, infatti, ha intenzione di dotare gli agenti di Polizia Municipale di palmare. Il dirigente del settore, il comandante della Polizia Municipale, Armando Caruso, attraverso un provvedimento amministrativo ha dato il via all’acquisto di cinque “libretti elettronici”. I palmari verranno utilizzati dagli agenti, in via sperimentale, nei prossimi mesi fino all’autunno. «Gli agenti – dice Caruso – hanno già effettuato un corso di aggiornamento per l’utilizzo di questi nuovi strumenti».

Già nel bilancio di previsione dello scorso anno l’assessore al bilancio Germano Marubbi aveva annunciato a bilancio 80 mila euro come spesa di investimento per quanto riguarda la viabilità, di questi 20 mila saranno utilizzati per l’acquisto di palmari per i vigili urbani.

Fonte: www.ilsecoloxix.it

Fonte:

One thought on “Novi Ligure, via carta e penna, ai vigili arrivano i palmari

  1. Il palmare è ormai uno strumento obsoleto, troppo piccolo e poco pratico, le aziende e le Amministrazioni dovrebbero evolversi con l’uso dei tablet, ve ne sono economici, hanno lo schermo più grande, sono touch screen con tastiera più comoda e possono contenere anche documenti , leggi, ordinanze, ordini di servizio, modulistica da stampare all’occorrenza, un vero e proprio ufficio mobile. Il palmare è uno strumento vecchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *