Questo articolo è stato letto 0 volte

Il Ministero delle infrastrutture pare fornire oggi una diversa interpretazione rispetto ai precedenti pareri, peraltro non condivisi in questo servizio, circa le sanzioni applicabili per chi non aziona il parcometro ovvero non espone la scheda prepagata e per chi, pur azionando il parcometro o esponendo la scheda sosta oltre il termine per il quale ha pagato.

il-ministero-delle-infrastrutture-pare-fornire-oggi-una-diversa-interpretazione-rispetto-ai-precedenti-pareri-peraltro-non-condivisi-in-questo-servizio-circa-le-sanzioni-applicabili-per-chi-non-azio.jpg

Per l’omessa esposizione si applica l’articolo 157, comma 8, mentre per il superamento del tempo per cui è stato corrisposto il pagamento, si applica l’articolo 7, comma 15. Infatti, vedi l’approfondimento di G. Carmagnini (www.vigilaresullastrada.it 17/5/2010) in occasione dei precedenti pareri”

Parere Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 20/4/2012, prot. n. 2089

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *