Questo articolo è stato letto 0 volte

Far West degli sconti a Modica, arrivano le multe

negozio

Il comandante della polizia locale, Giuseppe Puglisi, ha disposto l’incentivazione, nell’ambito della programmazione sulla regolarità nelle vendite commerciali, dei controlli negli esercizi pubblici cittadini, al fine di accertare se la segnalazione preveniente da alcuni esercenti e dal presidente dell’Ascom locale, Paolo Failla, avesse motivo di essere. Il Nucleo di Polizia Annonaria, diretto dal tenente Roberto Amore, ieri pomeriggio ha effettuato complessivamente venti accertamenti in altrettanti esercizi commerciali. Nello specifico gli operatori hanno “visitato” i negozi per la vendita di abbigliamento del Polo Commerciale e specificatamente in Via Sacro Cuore e Via della Costituzione. In questo contesto sono stati individuati sette negozi che avevano già avviato la campagna promozionale praticando sconti sulle vendite, in largo anticipo rispetto al periodo previsto dalla norma(inizio il primo sabato di luglio). I titolari sono stati sanzionati per 1290 euro. Tutti gli esercenti controllati, anche se non avevano avviato i saldi sono stati diffidati ad attenersi alla legge che regolamenta il commercio.

 

“I nostri controlli – dice il comandante Puglisi – proseguiranno anche nei prossimi giorni al fine di mantenere la legalità nel settore e garantire la corretta applicazione della legge e per tutelare  coloro che si attengono alle disposizioni. Controlli che non si fermeranno solo a Via Sacro Cuore e Via della Costituzione, ma saranno estesi a tutto il territorio comprese le contrade e le frazioni”.

 

Fonte:  www.ragusanews.com

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *