Questo articolo è stato letto 0 volte

Ciampino – Iniziata l’operazione “marciapiede pulito”

vigili_verbale

E’ iniziata nei giorni scorsi, e durerà tutta l’estate, l’attività di polizia amministrativa a tutela del decoro urbano, con l’obiettivo del ripristino della piena funzionalità dei marciapiedi di Ciampino, messa in atto dal Comando di Polizia Locale di concerto con l’Amministrazione comunale.

 

Nelle prime giornate gli agenti – che operano in orario anche premattutino, serale e notturno ed anche in abiti civili – hanno contestato (elevando oltre cento sanzioni di importi da 60 fino a 500 euro) una serie di azioni che rendono di fatto inagibili i marciapiedi, in particolare nelle vie principali della città, quali: installazione di tavolini e sedie in spazi esterni da parte di pubblici esercizi non autorizzati, vendita di prodotti alimentari e di vestiario in spazi esterni senza l’autorizzazione, collocazione di cassonetti per la raccolta differenziata fuori dalle pertinenze condominiali, conferimento di rifiuti in strada, mancata raccolta delle deiezioni canine (con sanzioni anche per chi conduce il cane senza gli strumenti per la raccolta), soste selvagge (anche di motoveicoli) sui marciapiedi o sugli scivoli di accesso agli stessi per i disabili e installazione di volantini e/o impianti pubblicitari su marciapiedi, campane per la raccolta del vetro, pali della luce e contatori.

L’azione di contrasto a tali violazioni al regolamento comunale di polizia urbana sarà intensificata a partire dalla prossima settimana. Oltre alle sanzioni, ai sensi del regolamento, verranno posti sotto sequestro tutti gli ostacoli non autorizzati collocati sui marciapiedi e sugli spazi esterni (tavoli, sedie, alimenti, vestiario, ecc.).

 

Fonte:  www.polizialocaleciampino.it

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *