Questo articolo è stato letto 0 volte

Macerata. Finisce a botte il diverbio tra un cittadino e un vigile

Sono arrivati alle mani un vigile urbano e un giovane maceratese che si erano prima attaccati verbalmente. E’ accaduto intorno alle 13, in via Lauri, davanti alla chiesa di San Giorgio, in pieno centro storico a Macerata. Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, il giovane, che aveva appena ricevuto una contravvenzione per un’infrazione al codice della strada,  si è avvicinato all’auto dei vigili urbani, per chiedere spiegazioni e contestualmente per segnalare la presenza di uno scooter che stava percorrendo contromano l’adiacente corso Garibaldi chiedendo il motivo per cui allo scooterista non veniva riservato lo stesso trattamento. Il vigile  ha tentato  di allontanarlo spiegandogli di trovarsi in zona per una  questione completamente differente. E’ qui che la discussione è degenerata e ha richiamato l’attenzione delle tante persone che a quell’ora si trovano a passare in centro. Sono intervenute una pattuglia dei vigili urbani e una della Polizia  che hanno ricondotto il giovane a più miti consigli. Al momento si trova in stato di fermo nella caserma della Polizia Municipale di Macerata. Il vigile urbano invece ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari al Pronto Soccorso dell’ospedale di Macerata.

Fonte: http://www.cronachemaceratesi.it/2012/07/12/finisce-a-botte-il-diverbio-tra-un-cittadino-e-un-vigile/214633/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *