Questo articolo è stato letto 1 volte

Furbetto alla guida’: localizzava i rilevatori di velocità della Polizia. E’ multa salata

Furbetto alla guida: localizzava i rilevatori di velocità della Polizia con un apposito dispositivo. Sanzionato il guidatore e sequestrato l’apparecchio. L’uomo era alla guida di una sfrecciante Ferrari.

E’ stato fermato sull’asse sud nord, da un agente della Polizia municipale, con un particolare dispositivo il furbetto alla guida. Lo strumento permetteva di localizzare i rilevatori di velocità della Polizia. E’ successo mercoledì, durante il controllo dei limiti di velocità con apparecchiatura telelaser. All’alt intimato al conducente dalla Polizia municipale che la furbata é stata svelata.

Al volante di una autovettura sportiva di grossa cilindrata, l’uomo in questione, aveva superato il limite di velocità dei 40 km/h. Ma é dopo un’accurata verifica che si scopriva che il tipo aveva installato un dispositivo per segnalare o localizzare le apparecchiature di rilevazione velocità utilizzate appunto dagli organi di Polizia stradale per il controllo delle infrazioni.

E’ così che per il conducente scatta la sanzione per superamento del limite di velocità con tanto di decurtazione di 3 punti, ma anche per l’utilizzo dell’apparecchio segnalatore. Una multa salata di ben 761 euro. Né manca il sequestro del dispositivo segnalatore.

Fonte: www.vivereancona.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *